F1 | La nuova sfida di Sebastian Vettel

Ormai per Sebastian Vettel è iniziata l’avventura in Aston Martin, con una squadra nuova, soprattutto con un compagno di scuderia che oltre a essere molto veloce è anche il figlio del patron Lawrence Stroll. Sarà una sfida molto importante per il tedesco perché dovrà dimostrare di essere il super campione dei tempi Red Bull.

Sebastian Vettel è arrivato in factory in una giornata tipica inglese, con il cielo plumbeo, umido e piovoso a bordo di una Aston Martin DBX. Da questo gesto si capisce che il quattro volte campione del mondo, è molto attento all’immagine, fattore importantissimo nella F1 odierna.

Sebastian si è calato qualche settimana fa nell’abitacolo della RP20, per effettuare le prove del sedile assieme agli ingegneri e prendendo confidenza con il resto della squadra, in modo da iniziare nella miglior maniera possibile la sua nuova avventura con il team britannico.

 

Il campionato 2021 per il tedesco sarà una stagione importante perché dovrà dimostrare di essere più veloce del compagno Lance Stroll e anche di duellare nuovamente per le posizioni di prestigio della classifica. Il tutto grazie a una monoposto che in linea teorica garantirà la lotta per il terzo posto della classifica costruttori.

Vettel Perez F1

Sicuramente Vettel potrà godere dello stesso trattamento che riceveva in Red Bull e nei primi tempi in Ferrari, ossia di una macchina costruita su di lui. Come è noto Sebastian preferisce un posteriore stabile (F1 | “Un posteriore stabile per Sebastian Vettel). Tutti i campioni hanno un loro stile di guida, nessuno è perfetto, ognuno ha le proprie caratteristiche e stili di guida e Vettel non fa eccezione.

Lawrence Stroll, con l’approdo di Vettel, vuole puntare decisamente in alto e non limitarsi a lottare per il centro classifica o sporadicamente per il podio. Tutti gli appassionati che seguono la F1 non vedono l’ora di vedere se Vettel sarà in grado di ritornare alla competitività di un tempo e se l’Aston Martin riuscirà a dar fastidio a un team come la Red Bull, principale antagonista della Mercedes.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: