F1 | SF21 così si chiamerà la Ferrari 2021

Sarà SF21 il nome della Ferrari del prossimo anno quella della stagione 2021. A rivelarlo è Binotto durante il consueto appuntamento con i giornalisti prima di Natale, quest’anno solo online a causa del Covid.

La Ferrari con il suo team principal Mattia Binotto ha tracciato il bilancio della stagione appena conclusa “la  peggiore degli ultimi 40 anni’‘ e rilancia nuovamente la Ferrari nella rincorsa alle posizioni di rilievo nelle stagione di F1 2021 e 2022.

“Nel 2020 il livello di prestazione è stato inadeguato e non all’altezza della nostra storia per quanto riguarda la classifica costruttori, ci dispiace ne siamo consapevoli, nonostante questo Leclerc ha fatto una bellissima stagione, per lui è stata una stagione di crescita”.

Al suo debutto in Rosso lo spagnolo Sainz che raccoglie il testimone lasciato da Sebastian Vettel.

“E’ la prima volta che mi metto la maglietta rossa è un giorno speciale, sono pronto. Devo imparare meglio la lingua, scusatemi se non è ideale il mio italiano. Sarà un piacere lavorare con un pilota come Charles, ci vediamo presto in pista con una situazione speriamo migliore rispetto a questa”.

Binotto ha poi svelato il nome della Ferrari che affronterà la stagione di F1 2021:

”bisogna essere realisti, non si può pensare di recuperare in così poco tempo il gap con i migliori in una situazione tecnica così complicata: se è vero che avremo una power unit completamente nuova perchè il regolamento ce lo concede, avremo però tanti componenti della vettura congelati a cominciare dal telaio e inoltre anche sull’aerodinamica avremo meno opportunità di sviluppo. Abbiamo già deciso il nome della vettura dell’anno prossimo, si chiamerà SF21, un nome molto semplice Scuderia Ferrari 2021, è anche un anno di transizione, un anno in cui il telaio rimane congelato e quindi da parte nostra questa è stata la scelta. Per la presentazione creeremo un evento, qualcosa di diverso rispetto alla tradizione e a febbraio presenteremo la squadra a cominciare dai nostri due piloti. La vettura la sveleremo direttamente in pista alla vigilia dei test a Barcellona dall’1 al 3 marzo”.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: