giovedì, Gennaio 26, 2023

F1 | La salute di Hamilton tra dubbi e certezze

Lewis Hamilton è risultato positivo al covid dopo il primo tampone,  il sette volte campione del mondo, nel giro di una settimana non ha divulgato notizie riguardanti alle sue condizioni di salute, creando non poche preoccupazioni.

| a cura di Stefano Penner

Facciamo un salto indietro al gran premio di Turchia, quando Lewis Hamilton vinse il suo settimo titolo in carriera. Pertanto si è recato qualche giorno a Dubai con la sua famiglia, per una breve vacanza. Di conseguenza si è presentato in Bahrain per il gran premio, effettuando i vari tamponi anti Covid-19 necessari, come da protocollo, con esito negativo.

Ma, alcuni addetti ai lavori hanno notato un Lewis Hamilton che durante l’arco del fine settimana, nonostante le ottime prestazioni della sua arma da circuito la W11, non era particolarmente entusiasta, era spesso stanco, tra l’altro è normale esserlo a fine stagione.

A quanto pare il virus era in fase di incubazione, potrebbe essersi contagiato durante la sua breve vacanza a Dubai; ipotesi da tenere in considerazione. Il sette volte campione del mondo della Mercedes, cominciava ad avere lievi sintomi, come quelli dell’influenza, pertanto ha effettuato un tampone di controllo, purtroppo con esito positivo.

Giustamente Hamilton vuole ritornare al più presto a gareggiare, però le regole anti Covid-19 ad Abu Dhabi, sono molto severe e impongono quattro tamponi negativi. Il pilota inglese per una questione di tempistica, non può avere quattro tamponi negativi, in pochi giorni.

Attualmente non può partecipare al gran premio in programma Domenica 13 Dicembre.

Ma la situazione potrebbe ribaltarsi se, effettuando tutti i restanti tamponi e attendendo i vari esiti, essi risulteranno negativi come ci auguriamo. Infine dovrà esserci il permesso dal medico per riprendere a gareggiare.

Con queste tempistiche, in caso di esito negativo dei tamponi, non riuscirebbe a prendere parte alle prove libere del venerdì mentre potrebbe scendere in pista per prendere parte alle qualifiche nella giornata del Sabato. Toto Wolff ha dichiarato in una intervista, durante lo scorso fine settimana, che vede plausibile il rientro di Lewis Hamilton e che è un pilota troppo importante per la F1 e spera che la FIA assieme allo staff medico riescano a trovare delle scorciatoie, in modo che possa partecipare alla gara finale ad Abu Dhabi. 

Tuttavia se ci sono delle procedure da seguire, bisogna rispettarle senza eccezioni. Purtroppo con il Covid-19 non bisogna scherzare, ha creato moltissimi disagi, dal punto di vista sanitario e anche economico. Bisognerebbe piuttosto lasciare Hamilton tranquillo, in modo da rimettersi bene in sesto. Così da poter affrontare in ottima salute il campionato 2021.

Lewis Hamilton finalmente dopo una settimana, tramite un video messaggio, ha fatto sapere che sta bene, anche se si sente abbastanza debole, precisando che è stato uno dei momenti più terribili di tutta la sua vita.

Però durante il suo messaggio ha commesso una piccola gaffe, augurando a tutte le persone di essere “positive” nei momenti difficili. In realtà non c’è niente di male; però visto il momento che tutto il mondo sta passando a causa del Covid-19, la frase poteva essere strutturata meglio.

Ultimi articoli

3,682FollowersFollow
1,140SubscribersSubscribe