F1 | Fernando Alonso domina nei test di Abu Dhabi

E’ Fernando Alonso a dominare la giornata di test post-season di F1 ad Abu Dhabi sigillando il miglior tempo: il pilota spagnolo precede le due Mercedes di De Vries e Vandoorne. Tsunoda e i due piloti della Ferrari Driver Academy, Antonio Fuoco e Callum Ilott, terminano nella top ten, mentre Shwartzman registra l’undicesimo tempo. Mick Schumacher chiude la classifica.

La F1 si è conclusa ufficialmente con gli Young Test di fine stagione sul circuito di Yas Marina. Torna di nuovo in pista anche Fernando Alonso grazie alla wild card che gli ha permesso di correre tra i giovani talenti. Il due volte campione del mondo termina la giornata di test davanti a tutti (1:36.333) dopo ben 105 giri, staccando di circa due decimi e mezzo la Mercedes di Nyck De Vries, campione di F2 nel 2019.

 

https://twitter.com/RenaultF1Team/status/1338851327649177602?s=20

 

Robert Kubica è invece ai piedi del podio dietro Stoffel Vandoorne, precedendo però Yuki Tsunoda (1:37.557) che sembra essere sempre più vicino al posto in AlphaTauri accanto a Pierre Gasly in vista della prossima stagione. Il rookie classe 2000 andrebbe così a completare la line-up della scuderia di Faenza.

Le due Ferrari registrano invece l’ottavo tempo con Antonio Fuoco e l’undicesimo con Robert Shwartzman, mentre l’altro giovane talento dell’Academy di Maranello, Callum Ilott, si piazza davanti alla Renault di Zhou dopo 93 giri. A chiudere la classifica finale è Mick Schumacher, neo campione di F2 e nuovo pilota della Haas per il 2021: il tedesco registra 1:39.947 dopo 125 giri.Mick Schumacher test Abu Dhabi

Il “giovane” Alonso di certo non scherzava quando ha dichiarato che sarebbe tornato per vincere. Ciò lo dimostra il risultato dei test di oggi, con cui il pilota spagnolo si conferma il più veloce in pista. Un ritorno tanto atteso che può insidiare diversi concorrenti durante le gare del prossimo mondiale.

E’ stato bello tornare in macchina con la squadra. Ho testato la vettura del 2018 in preparazione, ma questa mi è sembrata un po’ più seria e ha acceso un po’ lo spirito competitivo. È stato fantastico sentire le auto moderne e testare ciò che possono fare. Stavo osservando da vicino i progressi della squadra nel fine settimana ed è stato bello sperimentare ciò che ho imparato dall’esterno e poi oggi all’interno dell’abitacolo. Abbiamo approvato molte cose di base che abbiamo fatto in preparazione in fabbrica, come l’adattamento del sedile, la posizione del pedale e così via, il che è vantaggioso con solo un giorno e mezzo di test invernali a disposizione per l’anno prossimo. Oggi abbiamo portato a termine un compito ed entriamo nel periodo natalizio con grande motivazione.

Queste le parole di un Fernando Alonso piuttosto soddisfatto e ancora più motivato al termine della giornata trascorsa in pista su una monoposto di F1. Un campione che sta per tornare e che lo fa ripresentandosi nel migliore dei modi.


Maria Iuliano

Classe 1996, capelli rossi come la Rossa, poliglotta e amante della Formula 1. Cresciuta con il mito di Schumacher, cerco di trasmettere la mia passione con le parole. "Ho sempre creduto che non ci si debba mai, mai arrendere, e continuare a lottare anche quando c'è una piccola, piccolissima chance". - Michael Schumacher