F1 | Nurburgring: il giorno di Hamilton, eguagliato Schumacher

Lewis Hamilton vince il GP dell’Eifel al Nurburgring ed eguaglia il famoso record delle 91 vittorie conquistato, 14 anni fa, da Michael Schumacher. E’ il giorno dell’inglese ma anche di Daniel Ricciardo e della Renault che tornano finalmente sul podio.

 

| a cura di Francesco Svelto e Alessandro Francese

Come uno strano scenario dipinto dal destino, Lewis Hamilton eguaglia le 91 vittorie di Michael Schumacher proprio a casa del tedesco, in quel Nurburgring che è la casa del 7x campione del mondo ex Ferrari.

Lewis Hamilton è nella storia, quindi. Ma la gara dell’Eifel è iniziata nel segno di Bottas che – molto concreto – è riuscito a tenere in maniera perfetta l’inglese nei primi giri. Solo un problema di affidabilità ha fermato la Mercedes del finnico che ha poi quindi lasciato via libera a Lewis Hamilton. Sul podio vi sono anche Max Verstappen – autore di una gara solida, come quasi sempre ne fa – e, udite udite, Daniel Ricciardo.

E’ anche il giorno dell’australiano che sale sul podio per la prima volta dopo oltre due anni (quando era ancora in Red Bull) e anche della Renault, per la prima volta in top-3 nell’era turbo-ibrida. Un nuovo punto di partenza per il gruppo francese che dal 2021 correrà con le insegne azzurre della Alpine.

Ferrari piuttosto male. A dispetto dei punti conquistati da Leclerc, il ritmo della Rossa è stato assolutamente inconcludente, insoddisfacente. Basti pensare che dopo metà gara, quindi 30 giri, il gap di Leclerc dalla vetta era di 1 minuto e 10 secondi. Ecco come quindi è facile immaginare come le Ferrari siano state un facile mirino per tutti coloro che si avvicinavano ai loro scarichi. Gli aggiornamenti annunciati nei giorni scorsi non hanno raggiunto i risultati sperati. Ma tanto lo si sa, per la Ferrari sarà un calvario fino a fine anno, sperando che non si debba trascinare anche l’anno prossimo. Vettel fuori dai punti con errori anche oggi.

 

Il riepilogo audio della gara:

Ascolta “Cronaca del GP dell’Eifel di F1 2020” su Spreaker.

Di seguito l’ordine di arrivo del GP dell’Eifel 2020:

https://twitter.com/fia/status/1315293952279547904