F1 | SFC, da Alessandria a Maranello, sempre vicini alla rossa

Giornata particolare domenica scorsa in occasione del GP numero 1000 della Ferrari. A Maranello, in una sala del museo gli Scuderia Ferrari Club hanno tifato e sostenuto la rossa anche in questo momento difficile.

Un occasione speciale, una giornata indimenticabile. Per il GP 1000 del Mugello la Ferrari ha deciso di aprire una sala del proprio museo di Maranello agli iscritti degli Scuderia Ferrari Club. Assistere alla gara, nel cuore del museo, laddove memoria e passione si fondono dando vita alla leggenda della Scuderia più vincente della Formula 1, è stata un’esperienza emozionante nonostante le oggettive difficoltà della rossa amaranto in terra toscana.

Un’occasione speciale, solo 60 posti su circa 25.000 iscritti. Presenti rappresentanti di Club italiani ed esteri: tra  gli altri c’erano Abbiategrasso, Abano terme, Bologna, Silverstone, Genk , Cork, Mirabello Monferrato.

 

Particolarmente nutrita la rappresentanza di Alessandria che ha coinvolto ben 20 soci sui solo 60 posti disponibili. Nonostante il pesante momento di crisi dovuto alla scarsa competitività della SF1000 il tifo non si è mai fermato.

La Ferrari è una passione unica, come sottolinea il Presidente di SFC Alessandria Franco Giuliani, “è la sola squadra ad aver sempre partecipato al mondiale di Formula 1, l’unica a muovere e infiammare l’entusiasmo di tifosi in ogni parte del mondo. La Formula 1 è fatta di cicli, ora è un momento difficile ma presto la scuderia saprà rialzarsi e tornare nelle posizioni di vertice”.

Questo è  l’auspicio e la speranza di tutti, SFC e semplici tifosi. A testimonianza del rapporto di particolare vicinanza tra SCF Alessandria e Maranello da segnalare la presenza di ben due addetti ai lavori Ferrari , soci onorari di SFC Alessandria.


Alessandro Francese

Appassionato di sport, motori e Alfa Romeo ho sempre cercato di fare dei miei interessi un lavoro. Dalla tesi su Gianni Brera al mio impegno quotidiano in una concessionaria, almeno in parte, credo di esserci riuscito. Questo però è solo l'inizio! "Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere." Cit. Ayrton Senna