F1 | Gran Bretagna: Ferrari, bene con Leclerc in qualifica

Una Ferrari con entrambi i piloti dentro in Q3, con Leclerc che partirà quarto (in attesa della decisioni dei commissari riguardo l’unsafe release con Stroll), mentre Vettel non è andato oltre il decimo posto. Per il team di Maranello l’obiettivo di domani è quello di fare più punti possibili.

Ancora una volta è Charles Leclerc a salvare il sabato della Ferrari, con il monegasco autore di un giro strepitoso nel corso della Q3 che gli è valso la quarta piazza. Tuttavia la posizione conquistata da Leclerc potrebbe essere a rischio, per un “unsafe release” all’inizio del Q3. In pratica il monegasco uscendo dai box ha ostacolato Stroll, con il canadese che è stato costretto a frenare per evitare il contatto con la Ferrari. Saranno i commissari a decidere se infliggere una multa al team, o nel penalizzare in griglia il monegasco.

Domani il GP di F1 di Gran Bretagna vedrà la rossa di Leclerc partire con le gomme medie, con il monegasco che è stato molto bravo in Q2 a qualificarsi con gli pneumatici a banda gialla. A dimostrazione che nonostante la scarsa competitività della SF1000, Leclerc riesce sempre a tirar fuori il meglio dalla vettura. Ecco le parole di Leclerc del post qualifica ai microfoni di Sky Sport F1:

“Grandissima soddisfazione oggi. Poi non dobbiamo dimenticare che la gara è domani e i punti si fanno domani. Però sì, sono molto contento. Non mi aspettavo di partire quarto e ancora meno di partire quarto con le medie, perché in Q2 abbiamo fatto un grande giro sulle medie. Mettere più carico in questo weekend non ci avrebbe fatto finire quarti in qualifica e dopo in gara sorpassare sarebbe stato un problema, adesso invece saranno gli altri a doverci attaccare e non sarà facile sorpassarci perché abbiamo più velocità in rettilineo.”

Per Vettel invece, le qualifiche sono state più complicate del previsto. Il pilota tedesco non è andato oltre la decima posizione, distante dal team-mate Leclerc. Sicuramente il fatto di aver potuto girare poco nella giornata di venerdì ha penalizzato la prestazione odierna di “Seb”. Inoltre il tedesco domani partirà con la mescola soft, poichè non è riuscito a qualificarsi per la Q3 con le gomme medie come Leclerc. Il GP di Gran Bretagna di F1 per Vettel è tutto in salita in vista di domani. Ecco le dichiarazioni del pilota tedesco:

“Probabilmente ho faticato a trovare il ritmo. La macchina non era particolarmente male, ma non era adatta a me quest’oggi. Ieri ho faticato anche perché ho fatto molti pochi giri. Stamattina mettermi in ritmo non è stato semplice. Cio nonostante, domani le proverò tutte e poi vedremo quale sarà il risultato.Gomme soft? Sì, non sono l’ideale vedendo gli altri. Ma la situazione è questa, dobbiamo cercare di sfruttarla al massimo.”

Domani l’obiettivo del team di Maranello sarà quello di raccogliere il massimo dei punti, con Leclerc che sicuramente avrà più possibilità di stare nelle prime posizioni dato la partenza con le gomme medie. Vettel invece dovrà cercare di limitare i danni, e magari, perchè no, sperare in qualche safety car nel corso del GP. In vista di domani cancellare il magro bottino del GP d’Ungheria è d’obbligo per la Ferrari.

Alberto Murador


Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".