F1 | Baldisserri: “Ferrari non sarà quella dei test di Barcellona!”

Ci avviciniamo all’inizio di questa travagliata stagione 2020 e a tal proposito a PitTalk parliamo di quella che sarà la nuova Ferrari, con il nostro ospite Luca Baldisserri.

Ai nostri microfoni c’è Luca Baldisserri che nel corso di questa puntata, ha cercato di dare una sua opinione su quella che potrebbe essere la SF1000.

“Nello scorso anno le velocità di punta della Ferrari erano nettamente superiori rispetto alla concorrenza. Ma era la mancanza di drag a dare problemi alla rossa.”

Baldisserri si focalizza su quelle che erano le enormi mancanze aerodinamiche, che rendevano la SF90 poco competitiva.

Un aspetto su cui a Maranello hanno lavorato per questo 2020.

“Tutti davano per spacciata la Ferrari a Melbourne, ma non sono convinto sia così.”

Si parla anche dei test di Barcellona, che non hanno evidenziato nulla di buono per la rossa.

Lo stesso Binotto ha mostrato negatività sulle prestazioni della Ferrari, così da abbassare le aspettative già dal pre-campionato.

“Il lockdown ha sicuramente permesso alla Ferrari di lavorare su quelli che erano i problemi evidenti. Speriamo di rivedere parità di prestazioni a inizio stagione.”

Questo 2020 potrebbe riservare sorprese anche dal punto di vista sportivo.

Nonostante l’emergenza che abbiamo affrontato, Baldisserri pensa che la Ferrari dei test non sarà quella che esordirà in Austria.

Sicuramente sarà una stagione particolare quella che vedremo e esprimersi sulle prestazioni delle monoposto, senza aver visto gare ufficiali, è azzardato.

Le aspettative generali sono basse, ma è difficile immaginare una Ferrari che non lotta per il titolo.

Può essere una strategia quella della Ferrari, di non alzare le aspettative dopo la deludente e problematica stagione 2019.

La speranza è quella di vede una stagione che, sportivamente, ci faccia dimenticare questo 2020.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...