F1 | Riduzione del fondo e di carico per il 2021

La Federazione introduce delle modifiche al fondo delle F1 che parteciperanno al mondiale 2021. A seguito delle preoccupazioni manifestate dalla Pirelli, si cerca di ridurre il carico sull’asse posteriore, per non mettere in crisi le gomme italiane.

La Pirelli aveva già nei mesi scorsi manifestato alcune preoccupazioni derivanti da alcune previsioni di carico che le monoposto avrebbero sviluppato negli anni successivi. Le gomme utilizzate quest’anno, infatti, sono state studiate per i livelli di carico del 2019 e aggiornate in funzione delle aspettative 2020.

Ora però con l’allungamento dell’attuale regolamento fino al 2021 compreso e lo spostamento delle nuove vetture ad effetto suolo che debutteranno nel 2022 si prevede che le vetture attuali potrebbero incrementare ulteriormente il carico mettendo in crisi delle gomme studiate per spinte verticali minori.

Le monoposto ad effetto suolo infatti, dovrebbero generare meno carico, almeno nelle prime stagioni, ma essere meno soggette alle turbolenze delle scie. Avrebbero quindi messo meno sotto stress le gomme Pirelli che ora si vedrebbe costretta a studiare nuove gomme per la stagione 2021, inizialmente non prevista per le vetture attuali per poi rivederle nuovamente per quelle ad effetto suolo. 

L’idea quindi è stata quella di limitare il carico al posteriore, asse che preoccupava di più il costruttore di pneumatici e la FIA ha deliberato la soluzione che vi mostriamo:

si tratterebbe di una riduzione di superficie del fondo nella zona posteriore della vettura e l’eliminazione totale degli slot pre esistenti. In questo modo si eliminerebbe la minigonna d’aria generata dagli slot e si diminuirebbe l’ampiezza del fondo in modo tale da diminuire il carico aerodinamico in una zona che funziona già da diffusore sfruttando l’assetto rake utilizzati da molte monoposto in modo molto accentuato.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 4,25 out of 5)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato