F1 | Piero Ferrari, gelido: con Vettel Matrimonio finito.

Dopo le parole di Binotto arriva il commento del Vicepresidente della Scuderia Piero Ferrari. Con Vettel “siamo arrivati alla fine del rapporto per vari motivi”

Le parole usate da Mattia Binotto relative all’addio di Vettel alla Scuderia Ferrari erano state ieri piuttosto morbide. Oggi dall’interno della Ferrari si alza un’altra voce, quella del Vicepresidente Piero Ferrari, decisamente più fredda. A testimonianza delle tensioni che vi erano tra il pilota tedesco e la Scuderia Ferrari dice:

“Siamo arrivati alla fine del rapporto con Vettel per vari motivi, da parte sua e del team. Non vivevamo più bene insieme e ci si separa. E’ come un matrimonio, è giunto alla fine. Non è questione di avere il pilota o la macchina migliore”

Una voce autorevole, quella di Ferrari, che richiama all’ordine la scuderia mostrando come le responsabilità della rottura siano certamente da imputare da entrambe le parti.

“Ho avuto in tanti momenti grande fiducia e grande stima di Sebastian perché ha fatto delle gare bellissime poi non so se lui non ha capito la macchina o noi non abbiamo capito lui – ha aggiunto Ferrari – ma possono succedere cose del genere. Non è il momento di dare delle responsabilità a nessuno. E’ una storia bella che poteva essere molto più bella. E che finisce”.

Le parole di Ferrari, che mostrano e sottolineano le responsabilità di tutte le parti in gioco, potrebbero dar credito alla voce della testata tedesca Auto Und Motorsport secondo la quale Vettel non avrebbe ricevuto sufficienti garanzie tecniche riguardo la competitività di un mezzo in grado di poterlo far lottare per il 5° titolo.

Restano voci, come altre che spiegano la cosi repentina e improvvisa comunicazione della fine del rapporto Vettel- Ferrari. Fonti partite dalla Germania e rimbalzate in Inghilterra avrebbero anticipato alla Ferrari stessa la non volontà del tedesco di proseguire la collaborazione.

Voci e polemiche che di certo non renderanno l’ambiente sereno. Non scordiamoci che se si partirà a luglio ci sarà comunque ancora una stagione sportiva da correre insieme. Come saranno i rapporti nel team?

Scaricare Vettel prima ancora di iniziare il mondiale 2020 non sarà un’altra stupidaggine in stile Monza- Raikkonen 2018?

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alessandro Francese

Appassionato di sport, motori e Alfa Romeo ho sempre cercato di fare dei miei interessi un lavoro. Dalla tesi su Gianni Brera al mio impegno quotidiano in una concessionaria, almeno in parte, credo di esserci riuscito. Questo però è solo l'inizio! "Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere." Cit. Ayrton Senna