F1 | La Ferrari guarda all’IndyCar

Con un budget cup bloccato a 145 milioni di dollari per la prossima stagione di F1, il capo del team Ferrari Mattia Binotto aveva già dichiarato nelle settimane scorse che il gruppo avrebbe allargato l’interesse ad altre realtà sportive. Ora lo sguardo è rivolto verso la IndyCar.

Nel tentativo di ridurre i licenziamenti, Binotto ha rivelato che la Ferrari sta cercando di espandersi in altre serie e ha sottolineato che  sia la IndyCar che l’endurance includeranno nuove normative tecniche sono di interesse per la Rossa.

“La Ferrari ha una grossa responsabilità sociale nei confronti dei propri dipendenti”, ha dichiarato Binotto in un’intervista a Sky Sports Italia. “Vogliamo assicurarci che ci sarà spazio di lavoro in futuro.”

“Per questo motivo abbiamo iniziato a valutare programmi alternativi e posso confermare che stiamo esaminando IndyCar, che attualmente è una categoria molto diversa dalla nostra, ma che subirà dei cambi regolamentari previsti per il 2022. (Introduzione dei motori ibridi n.d.a)  Stiamo osservando anche il mondo delle gare di endurance e altre serie. Cercheremo di fare la scelta migliore.”

Binotto poi ha parlato del budget cup e di come l’accordo su questo tema sia sempre più vicino.

“Il limite di budget è già stato implementato per il 2021 con una previsione di 175 milioni di dollari e vogliamo ridurlo ulteriormente, affrontando questa pandemia e la crisi economica, quindi dobbiamo ridurlo per mantenerlo così basso. Stiamo per raggiungere un accordo per 145 milioni di dollari”.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...