F1 | Ipotesi Montezemolo al posto di Jean Todt alla FIA

Montezemolo al posto di Todt come successore del francese alla presidenza della FIA? Questa è l’indiscrezione lanciata dal settimanale Autosprint. L’ex Presidente della Ferrari avrebbe anche il benestare da parte di Bernie Ecclestone.

Jean Todt dovrà lasciare il ruolo di Presidente della FIA al termine del 2021, con il francese che non potrà più essere rieletto al termine del suo secondo mandato. Un valido sostituto già ci sarebbe a quanto pare, ovvero Luca Cordero di Montezemolo. Questa è l’indiscrezione riportata dal settimanale Autosprint.

L’ex Presidente della Ferrari sembra essere visto di buon occhio da parte molti addetti ai lavori a quanto pare, tra i quali anche l’ex boss della F1 Bernie Ecclestone.

Certamente l’ex Presidente della Fiat ha le competenze necessarie per prendere il ruolo di Todt. Non solo per i suoi trascorsi alla Ferrari, ma anche per le conoscenze che Montezemolo ha nel mondo della F1. Ma anche per  i numerosi anni trascorsi nell’automobilismo.

Ma non è detto che il nativo di Bologna abbia l’intenzione di sostenere la sua candidatura qualora venisse nominato. Un po’ per i numerosi impegni economici ed istituzionali che Montezemolo ha tuttora da seguire, ma anche per eventuali conflitti d’interesse legati al suo passato da Presidente del Cavallino Rampante.

Nel mondo della F1 per esempio, qualche team principal potrebbe storcere il naso dinanzi alla candidatura della presidenza della FIA di un altro uomo proveniente da Maranello dopo Todt. Sarà sicuramente un aspetto da tenere in considerazione. Tuttavia al momento l’attuale Presidente della FIA non ha ancora messo le mani avanti su colui che potrebbe succedergli in Federazione. Ma è evidente che nei prossimi mesi Todt farà il suo nome, è palese.

Oltre all’ex Presidente della Ferrari, ci sono altri nomi che circolano per prendere il posto di Todt dal 2022.

Tra questi c’è un altro italiano oltre a Montezemolo, ovvero l’AD della Lamborghini Stefano Domenicali, anche se stando ad indiscrezioni l’imolese non avrebbe intenzione di lasciare la casa di Sant’Agata Bolognese.

Le altre due candidature emerse in queste ultime settimane per la successione di Todt sarebbero quelle di Alejandro Agag e di David Richards. Lo spagnolo è l’ideatore (nonchè l’attuale Presidente) del campionato FIA di Formula E.

Mentre Richards oltre ad essere il co-fondatore della Prodrive, è stato anche team manager di diverse scuderie di F1 (Benetton e Bar). Anche la figura dell’inglese potrebbe essere vista di buon occhio come eventuale successore di Todt alla FIA.

Alberto Murador


Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".