F1 | Kubica, a breve la firma con l’Alfa Romeo Racing?

Robert Kubica è vicino alla firma del contratto con l’Alfa Romeo Racing per il 2020. Il polacco andrebbe a ricoprire il ruolo di terzo pilota e collaudatore all’interno del team italo-svizzero. 

Robert Kubica dopo aver lasciato la Williams a fine stagione, sembrava che la sua carriera in F1 fosse davvero giunta al termine. Invece il polacco sarebbe vicino alla firma con il team Alfa Romeo Racing per il 2020, con il ruolo di collaudatore/terzo pilota. Tale indiscrezione è stata riportata dal sito RaceFans. Kubica di recente è stato dato vicino ad un ruolo di collaudatore in una scuderia tra Haas e Racing Point.

La firma tra Kubica e la scuderia con sede ad Hinwil sarebbe questione soltanto di dettagli a quanto pare.

L’ex Williams oltre a portare la sua grande esperienza all’interno del team Alfa Romeo, porterebbe anche lo sponsor Orlen, ovvero l’azienda petrolifera polacca che ha supportato il ritorno di Kubica in F1 quest’anno. La Orlen in tal caso andrebbe a sostituire come partner tecnico la Shell nel team Alfa Romeo.

Stando sempre a quanto riportato da RaceFans, è stato il manager del polacco Alessandro Alunni Bravi nel contattare la scuderia italo-svizzera. Per Kubica sarebbe la giusta occasione per rilanciarsi nuovamente, nonostante un ruolo da collaudatore. La determinazione del polacco è nota a tutti, la sua bravura nel sapersi adattare a situazioni diverse anche, quindi Kubica merita un’altra opportunità.

Dopo una stagione non certo ricca di soddisfazioni alla Williams, (nonostante un punto conquistato proprio da Kubica) il pilota polacco ha bisogno di più certezze. Nonchè di una base tecnica più solida rispetto a quello che il driver di Cracovia ha trovato nel team di Groove.

Certo, non sarà pilota titolare, però la sua esperienza tornerà certamente utile nello sviluppo della monoposto, soprattutto nella seconda parte di stagione.

Sicuramente la firma con l’Alfa potrebbe garantire ancora una possibilità per un ritorno come pilota titolare per Kubica in futuro. Mai dire mai. Il 2020 potrebbe essere inaspettatamente l’anno del rilancio per la carriera del pilota polacco, dopo un 2019 caratterizzato da tanti inconvenienti tecnici. Di certo Kubica non ha colpe se la Williams è stata la peggiore monoposto di quest’ultima stagione di F1.

Alberto Murador


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".