F1 | Ungheria: Ferrari, possibili strategie diversificate

Dopo una qualifica molto tirata e che ha visto Verstappen svettare per la prima volta in carriera a discapito delle Mercedes, la Ferrari non ha fatto meglio della seconda e terza fila. Leclerc è ancora davanti a Vettel ma i distacchi, sul catino ungherese, non sono proprio facilissimi da colmare.

di Francesco Svelto |

Mattia Binotto si è detto speranzoso in vista della gara. Come tutte le domeniche di Gran Premio, fattori importantissimi saranno il meteo e la reazione delle gomme, con la Ferrari – unitamente ai primi tre della classifica – che partirà con le gomme a mescola media, avendo segnato il tempo in Q2 con questa mescola. Tuttavia, proprio a causa delle mescole, Binotto fa sapere come le strategie in gara per il duo Ferrari potrebbero essere diversificate, come accaduto spesso quest’anno.

Cosi Binotto:

“Lottare per la pole era utopico. Credo che ne fossimo consapevoli, venendo qui a Budapest. Per Leclerc era un appuntamento importante per verificare i progressi. Senza alcuni piccoli problemi in qualifica potevamo essere anche un po’ più vicini. Personalmente, penso che alcuni progressi li abbiamo fatti, quindi non è una totale delusione la qualifica di oggi. È chiaro che quarto e quinto non è dove volevamo essere, però non è nemmeno un dramma.

Credo che domani potremo fare una bella gara, i gap non sono estremi o impossibili. Per noi è importante fare una buona gara, con un buon ritmo. Ci saranno da gestire le gomme. La partenza sarà come al solito un momento importante. Con due piloti vicini, magari vediamo anche di dividere le strategie. Credo che con le stesse gomme fare due strategie identiche non ci sarà utile. Magari rifletteremo anche stasera, stanotte, sulle opportunità. Credo che sia importante essere chiari con i piloti prima della gara, può essere a vantaggio di uno o dell’altro a seconda di come si evolve la gara. Essere chiari prima è la cosa più importante, poi credo che questo lo accettino, entrambi sono consapevoli dell’importanza di provare a fare qualcosa!”. 

Di seguito vi proponiamo i set di gomme che i piloti avranno a disposizione per la gara – l’ultima prima della pausa estiva – che scatterà alle ore 15:10:

Francesco Svelto


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Lascia un commento