F1 | Monza: Accordo raggiunto per le stagioni 2020-2024
 

 


F1 | Monza: Accordo raggiunto per le stagioni 2020-2024

Raggiunto l’accordo tra Aci e Liberty Media per il rinnovo delle stagioni 2020-2024 del GP d’Italia. Il Presidente Aci Angelo Sticchi Damiani: “Il rinnovo sarà annunciato al termine della pausa estiva”

di Chiara D’Agostino

Il GP d’Italia del Mondiale di Formula 1 in corso è l’ultimo sotto contratto e i padroni americani del circus avevano fretta di chiudere l’accordo del rinnovo con Monza.
A dicembre il presidente ACI Sticchi Damiani aveva dichiarato che senza una convenzione più aderente alle loro necessità, nella durata e nei costi, il rinnovo del GP d’Italia non avrebbe avuto luogo. Dal 2020 infatti non basteranno più 24 milioni di dollari attualmente spesi ma per tenere la Formula 1 in Italia anche per i prossimi cinque anni l’impegno complessivo è di almeno 100 milioni di dollari. Un impegno importante che Aci avrebbe assunto solo con le dovute garanzie e previa risoluzione delle questioni “locali” relative alla concessione sottoscritta con il Consorzio Parco e Villa per la gestione dell’autodromo di Monza.

Oggi invece pare che un accordo sia stato raggiunto e che la difficile trattativa abbia avuto risoluzione positiva. La dichiarazione del Presidente ACI Angelo Sticchi Damiani:

“Siamo sulla buona strada. Il rinnovo per le stagioni 2020-2024 è praticamente concluso e sarà annunciato al termine della pausa estiva”.

Poi una considerazione sugli steward:

I commissari sportivi si muovono in assoluta autonomia, secondo la buona fede e secondo la loro competenza. Poi come tutte le persone di questo mondo possono sbagliare, non so se in questo caso abbiano sbagliato o meno. Questa volta è capitato alla Ferrari, la prossima volta capiterà alla Mercedes o alla Red Bull: non facciamo però delle dietrologie che non esistono, tutti vogliono che vinca il migliore. Dalla Federazione al promotore fino a tutto il mondo. Ho recentemente mosso una proposta di maggiore trasparenza delle norme in seguito a quanto accaduto in Canada. L’ho presentata in maniera formale dicendo che forse la norma andava spiegata un pochino meglio, soprattutto sul concetto di volontarietà. Perchè, quello lo sa lui, dopodichè bisogna cercare di interpretare tutto nel modo migliore affidandosi alle telemetrie e affidandosi ai filmati cercando di fare la cosa giusta”.

Infine un pensiero sulla Ferrari:

“Posso dirvi che sono convinto che la Ferrari ritroverà la via della vittoria. Leclerc e Vettel si rifaranno sicuramente valere a Silverstone e a Hockeneim”.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento