F1 | Germania: prove libere nel segno Ferrari

Buona prova delle Rosse nel caldo torrido di questo venerdì di prove libere del GP di Germania con un incoraggiante uno-due in entrambe le sessioni. Per le Ferrari interessante anche il passo gara ma per domani e domenica è prevista pioggia e brusco calo delle temperature. Gran botto di Gasly che ha preso le barriere sul finire della seconda sessione. Seconde e terze le Frecce d’Argento e qualche sbavatura di troppo.

di Chiara D’Agostino

Sono stati Leclerc e Vettel a piazzare le loro SF90 nelle prime due posizioni in entrambe le sessioni di questo infuocato venerdì di prove libere in un Hockenheimring che ha sfiorato i 40 gradi atmosferici e i 50 di asfalto.

Non altrettanto stellari però i tempi che si sono fatti registrare in generale in questa giornata considerando che in nessuna delle due sessioni sono stati migliorati i tempi rispetto al venerdì dello scorso anno.

A rendere particolarmente interessante questo free practice day più che i tempi sul giro è stata piuttosto la simulazione passo gara che ha visto Ferrari e Mercedes molto vicine fra loro con Vettel meglio con gomma soft, un interessante 1’18″7 di Leclerc con gomma hard e Hamilton in 1’18″4 con gomma medium.

Il long run è stato poi bruscamente interrotto sul finire della seconda sessione da un gran botto della Red Bull di Gasly che ha perso il controllo della sua vettura mentre stava affrontando l’ultima curva  impattando pesantemente contro le barriere, nessuna conseguenza per il pilota ma gran lavoro dei meccanici per rimettere a posto la  RB15 #10 in vista della giornata di domani.

Le Mercedes non sono sembrate effettivamente a loro agio con le estreme temperature della giornata di oggi, con Bottas autore di un fuoripista nella prima sessione e Hamilton che ha puntato il dito contro le coperture Pirelli e la difficile individuazione della giusta area di lavoro:

“Non è stato il migliore dei giorni in termini di caldo, a queste gomme non piacciono le alte temperature. Si tratta di cercare di mantenere le gomme nell’area di lavoro – si surriscaldano sempre. Questo è stato il problema principale oggi, ma tutti sono nella stessa barca!”.

Per i prossimi giorni il clima di Hockenheim dovrebbe radicalmente cambiare, con addirittura la pioggia che potrebbe compromettere i piani dei team per la giornata di domenica:

Se pioverà, questo giornata sarà stata uno spreco. Non mi sembra di aver imparato molto oggi, era troppo caldo. Se sarà più fresco durante il proseguo del weekend, la giornata di oggi sarà valsa a nulla. Tutti saranno più veloci e più a loro agio!”.

Nel dettaglio i tempi della sessione di oggi: