F1 | Baldisserri a Pit Talk: "Vettel, pilota sopravvalutato!"
 

 


F1 | Baldisserri a Pit Talk: “Vettel, pilota sopravvalutato!”

Sebastian Vettel sta vivendo davvero un momento molto difficile con la Ferrari. Specie dopo quanto accaduto a Silverstone. Il tedesco  sembra non essere più quel pilota capace di vincere ben quattro titoli mondiali. Sull’argomento è intervenuto Luca Baldisserri ai microfoni di Pit-Talk. 

Sebastian Vettel si è reso protagonista in negativo nel GP di Gran Bretagna di domenica scorsa. Nel tentativo di controbattere immediatamente all’attacco subito da parte di Verstappen, il tedesco della Ferrari ha tamponato l’olandese. Rovinando la gara sia sua, che quella del pilota Red Bull. E’ chiaro che qualcosa si è rotto all’interno di Vettel come pilota, poiché ogni qualvolta viene messo sotto pressione riesce a commettere sempre degli errori. Sino a qualche stagione fa, il tedesco riusciva quasi sempre a mantenere lucidità e freddezza nelle fasi salienti dei GP.

 

Sulla crisi di Vettel, è intervenuto ai microfoni di Pit-Talk Luca Baldisserri. L’ex responsabile della Ferrari Driver Academy ritiene che il tedesco non sia un pilota bollito come più di qualcuno potrebbe sostenere, bensì potrebbe diventare un perfetto gregario per Charles Leclerc.

Specie se il monegasco dovesse maturare ancor di più di quanto lo è già, nonché diventare il pilota di punta nel team di Maranello.

” Qualora Leclerc maturasse ancora di più, e diventasse effettivamente il pilota di punta, comunque lui avrà bisogno di un compagno di squadra che lo possa sostenere ed aiutare. Credo che da quel punto di vista li Vettel abbia l’esperienza necessaria per essere un compagno di squadra di alto livello. “

Poi l’ingegnere nativo di Bologna prende un po’ le difese del pilota tedesco della Ferrari. Baldisserri ha affermato che in F1 non è mai semplice vincere, anche quando si ha a disposizione una gran monoposto. In pratica l’ex ingegnere di Schumacher appoggia ancora la coppia attuale Vettel-Leclerc per il futuro, purché sia il monegasco a ricoprire il ruolo di prima guida. Tuttavia, Baldisserri conclude il suo intervento a Pit-Talk lanciando una critica al pilota tedesco della Ferrari, sostenendo che Vettel è un pilota sopravvalutato.

” Da qui, sono il primo a criticare Vettel, anche io credo che sia un pilota sopravvalutato, non sia l’erede di Michael. Però è comunque un pilota che ha vinto quattro titoli mondiali. Ha fatto tanti errori, è un pilota che deve ritrovare se stesso in qualche modo. “

Proprio un anno fa quasi, con l’uscita di pista nel GP di Germania quando era nettamente in testa, è iniziata una netta fase calante da parte del tedesco della Ferrari. Con in mezzo quella vittoria al GP del Belgio a Spa Francorchamps, che riuscì ad illudere tutti i tifosi della Ferrari sul ritrovato rendimento di Vettel. Che sia davvero finito il ciclo del tedesco con la rossa, o c’è ancora la speranza di rivedere al top questo binomio che sin qui non ha dato quanto sperato?

Alberto Murador


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

One thought on “F1 | Baldisserri a Pit Talk: “Vettel, pilota sopravvalutato!”

Lascia un commento