F1 | Leclerc sulla gerarchia e su Vettel
 

 


F1 | Leclerc sulla gerarchia e su Vettel

Charles Leclerc parla del suo stato attuale in Ferrari e dichiara di sapere di  essere la “seconda guida” del Team di Maranello. Il monegasco però si sente comunque a proprio agio e lavorerà sodo per commettere sempre meno errori in futuro.

Leclerc: “In Ferrari deve esserci una gerarchia ed è ovvio che Seb sia il favorito”

Io faccio il mio lavoro in pista e sono felice di questo. Avere il supporto dei tifosi? Siete voi a dirlo. Ma è vero, mi sento davvero a mio agio in Ferrari. Non mi piacciono i giochi politici, infatti odio agire ‘politicamente’ perché non è nel mio stile. Non posso farmi amico qualcuno solo perché potrebbe essermi utile. Preferisco le amicizie naturali. La squadra mi considera di più dopo la prestazione di Sakhir? È vero, dopo la gara in Bahrain le cose sono cambiate. Ora il team ha più rispetto per me perché ho mostrato che sono in grado di vincere. Capisco che dev’esserci una certa gerarchia in una grande squadra come la Ferrari. Ed è ovvio che sia Seb il favorito, perché ha un’esperienza incredibile ed è quattro volte campione del mondo. Da parte mia, devo fare il mio lavoro in pista commettendo meno errori. Lui ha commesso meno errori di me“.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento