F1 e calcio: che squadre tifano i piloti?

Quello tra i piloti di F1 e il calcio è un grande amore, un amore alla luce del sole che i piloti non provano nemmeno a nascondere. Al contrario, moltissimi protagonisti della Formula 1 sono tifosi appassionati di squadre di calcio, del proprio paese o del paese d’adozione, e non si vergognano di mostralo ogniqualvolta capiti l’occasione.

A dar manforte alla passione di molti piloti c’è anche la Nazionale Piloti, una squadra composta da tutti i piloti che, oltre a vedere le partite in tv, si dilettano a tirar calci anche sul prato verde. La Nazionale Piloti gioca tante partite di beneficenza e ne perde pochissime: in oltre trent’anni, solo 19 volte i piloti sono usciti dal campo sconfitti. Lo scorso agosto i piloti hanno strapazzato la Nazionale calcio tv per 5-1: a mettersi in mostra, il pilota della Red Bull (ex Toro Ross) Pierre Gasly.

Dunque, i piloti amano il calcio… spesso ricambiati. Ma quali sono le passioni calcistiche di alcuni tra i piloti che amiamo veder sfrecciare sui circuiti di tutto il mondo? Quali squadre tifano? E soprattutto, tra le simpatie dei piloti ci sono anche squadre italiane? Scopriamolo insieme.

Che squadre tifano i piloti di F1? Una breve carrellata

Diamo il via alla carrellata con l’ex iridato Nico Rosberg, che oltre a tifare il Bayern Monaco, la squadra tedesca più titolata, ha una certa simpatia per il Napoli, squadra che negli ultimi anni – dopo l’arrivo di De Laurentiis – si è posizionata stabilmente tra le più forti della Serie A.

Anche il ferrarista Vettel ha una simpatia per il Napoli, dovuta alla sua passione per la città (che considera “speciale”). Ma il suo primo amore è e resta l’Eintracht Francoforte (che in Europa League ha dovuto fare i conti con la Lazio).

Daniel Ricciardo della Renault, invece, condivide la propria passione calcistica con moltissimi italiani: la sua squadra del cuore è infatti la Juventus e, come dichiarato da lui stesso, Del Piero e Senna sono i suoi idoli sportivi. Vedremo se con la nuovissima Renault R.S. 19, di cui abbiamo visto le prime immagini, riuscirà a imitare le imprese sportive della squadra bianconera, da anni dominatrice del campionato italiano.

Max Verstappen, pilota della Red Bull, si divide tra l’amore per il PSV Eindhoven e il Barcellona, una delle squadre più importanti del mondo; in particolare, prova una forte ammirazione per Lionel Messi, considerato uno dei giocatori più forti (e vincenti) della storia del calcio, 5 volte pallone d’oro.

Lo spagnolo Carlos Sainz jr., protagonista con il team McLaren, tifa l’avversario per eccellenza del Barcellona, il Real Madrid, altra squadra leggendaria, un vero mito per tutti gli appassionati di calcio.

Hülkenberg, pilota Renault, simpatizza invece per un’altra grande squadra italiana, quell’Inter che nel 2010 è riuscita nell’impresa del Triplete (Campionato, Coppa Italia, Champions League).

L’ex, amatissimo pilota Ferrari Felipe Massa (ora in formula E) è sostenitore dei colori del San Paolo, importante squadra brasiliana, e del Milan, una delle società più prestigiose d’Italia e del mondo.

Il figlio d’arte Jolyon Palmer, ex pilota, ora commentatore tv, tifa per ben due squadre inglesi: Crystal Palace e Ipswich Town.

Sergio Perez, pilota messicano della Force India, è tifoso dei colori del Club America, squadra messicana vincitrice di ben 13 campionati, 5 coppe del Messico e 2 coppe Interamericane.

Che dire invece di Alonso, fresco di ritiro dalla Formula 1 e vincitore della 24 ore di Daytona 2019? Il pilota spagnolo due volte campione del mondo non solo è tifosissimo del Real Madrid, ma è persino socio ad honorem della società dei Blancos, di cui segue le vicende sportive da sempre.

Chiudiamo con Lewis Hamilton: Il fresco campione del mondo è tifoso dell’Arsenal, che a breve sarà impegnato in campo europeo (e vedremo se i pronostici di Europa League la considereranno una delle favorite). L’Arsenal ha affidato la guida tecnica della squadra all’ex allenatore del PSG Emery, che ha sostituito Arsene Wenger, che ha allenato i Gunners (questo il soprannome della squadra londinese) per oltre vent’anni, dal 1996 al 2018.

Dunque, abbiamo scoperto le passioni di alcuni tra i piloti che animeranno la F1 quest’anno: in attesa di scoprire le nuove monoposto, accontentiamoci di sapere che tanti piloti sono appassionati di calcio come noi, e come noi soffrono e gioiscono delle vittorie della propria squadra del cuore.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento