Formula E | Caos e spettacolo a Marrakesh, vince D’Ambrosio

Gara totalmente imprevedibile a Marrakesh per l’E-Prix del Marocco, con la vittoria a sorpresa di Jerome D’Ambrosio su Mahindra Racing. Corsa compromessa invece per i protagonisti annunciati, con Vergne in testacoda in prima curva e Da Costa clamorosamente buttato fuori dal compagno di squadra Sims.

Doveva essere una sfida tra BMW e Techeetah, con la Virgin terza incomoda grazie alla pole position di Sam Bird. A spuntarla è stato invece D’Ambrosio, autore di una gara d’attesa in cui ha approfittato delle sventure altrui riuscendo ad ottimizzare l’utilizzo dei due Attack mode previsti per i 45 minuti più un giro di gara. Le sorprese non sono mancate fin dal via, quando un pilota d’esperienza come Vergne si è lanciato in un attacco impossibile ai danni di Bird, finendo per girarsi e dover ricostruire la propria gara dal fondo. Il caos generato da Vergne ha rimescolato le carte in tavola, portando ad una mini fuga a quattro con Bird, Sims, Da Costa e Frijns: le due Virgin e le due BMW sembravano dunque poter fare gara a sè, quando Da Costa ha rotto gli indugi passando prima il suo compagno di squadra e poi il rivale inglese per guadagnare la testa della corsa.

Dopo la vittoria in Arabia Saudita di Antonio Felix Da Costa, la situazione sembrava dunque ideale per un clamoroso bis della BMW, pronta addirittura alla doppietta grazie al sorpasso di Alexander Sims su Sam Bird per la seconda posizione. Il primo round di Attack mode dei piloti di testa ha portato il duo BMW a guadagnare un piccolo vantaggio, grazie alla lotta per il terzo gradino del podio che ha coinvolto oltre alle due Virgin anche Di Grassi e D’Ambrosio, con le due Techeetah coinvolte in una lenta ma inesorabile rimonta. Il colpo di scena avviene dopo 25 giri: Sims tenta l’attacco all’esterno su Da Costa, con le due BMW che vanno al bloccaggio ed il portoghese che finisce contro il muro. D’Ambrosio si ritrova così clamorosamente in testa davanti alle due Virgin di Frijns e Bird e alla sopravvissuta BMW di Sims, con le posizioni di testa che non cambieranno fino alla fine della corsa.

Jerome D’Ambrosio prende dunque la leadership del campionato grazie alla vittoria di oggi, con il belga che rimane il solo ad essere andato a podio in entrambi gli E-Prix di questo inizio campionato. Di seguito i risultati completi dell’E-Prix di Marrakesh, secondo round della quinta stagione di Formula E:


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Marco Santini

Appassionato di Motorsport a 360 gradi. Potete sentirmi in radio a Pit Talk, leggere le mie opinioni su F1Sport.it o incontrarmi al CIV dove mi occupo della comunicazione per Team Rosso e Nero.

Lascia un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com