F1 | Ferrari, via Antonini… e non finisce qui

Alberto Antonini lascia la Ferrari, dopo l’uscita di Maurizio Arrivabene, ora anche il responsabile dell’Ufficio Stampa ed ex giornalista di Autosprint lascia il team di Maranello dopo una permanenza di 4 anni.

C’è chi ancora si ostina a negare l’esistenza di una rivoluzione in Ferrari, e dagli stessi vertici aziendali arrivano smentite in questo senso. Sta di fatto che già sono due le teste ad essere cadute. Certamente Antonini non ha responsabilità tecniche ma era noto come fosse vicino all’ex Team Principal e che, rimosso quest’ultimo, fosse probabile (ma non automatico) che anche lui potesse seguire la stessa sorte.

Inutile spendere parole sull’operato di di colui che per quattro anni ha guidato l’ufficio stampa del team di corse più famoso al mondo. Chiunque sognerebbe di arrivare un giorno a tale posizione e lui ha avuto l’onore ed il privilegio di poterci arrivare davvero.

La vita è fatta di alti e bassi, sono momenti, sicuramente Alberto troverà altri ottimi percorsi professionali (chiunque sia passato per la Ferrari ha trovato, dopo, sbocchi eccellenti, e sarà così anche questa volta). Intanto c’è anche chi si rallegra di questa notizia, chi si dispera (forse un pò meno) e chi per il momento non esprime giudizi… ma poi parlerà…(in genere succede sempre così)…

Io? Io per il momento dico solo: “A prestissimo Alberto”

P.S. E come diceva Corrado…”e non finisce qui”


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

Lascia un commento