F1 | Test Abu Dhabi: Vettel e la Ferrari davanti a tutti

Nei test ad Abu Dhabi è stato Vettel il più veloce in questa prima giornata. Il tedesco della Ferrari ha preceduto la Mercedes di Bottas ed il sorprendente Stroll con la Force India. Quarto Verstappen. Problemi alla power unit per Raikkonen con la Sauber.

Prima giornata di test in archivio sul circuito di Yas Marina ad Abu Dhabi. Il più rapido di tutti è stato Sebastian Vettel con la Ferrari, con il tedesco che ha fermato il crono in 1’36″812 e percorso 69 tornate. Il ferrarista è stato autore di testacoda alla curva 1 toccando le barriere, rovinando così l’ala anteriore. Salvo questo inconveniente la giornata in casa Ferrari è filata via liscia, anche perchè il tedesco è stato l’unico a scendere sotto il muro del 1’37. Domani Vettel passerà il testimone al nuovo team-mate Charles Leclerc.

Dietro a Vettel troviamo Valtteri Bottas con la Mercedes. Il finlandese ha pagato 0″4 decimi dal ferrarista, anche se quello che ha sorpreso oggi in Mercedes sono state le ben 120 tornate percorse da Bottas. Sorprende in terza posizione Lance Stroll, al suo primo giorno da pilota Force India. Il canadese ha inanellato 56 giri, precedendo anche il neo team-mate Sergio Perez (quinto). L’ex Williams ha saputo subito adattarsi alla nuova monoposto, migliorando costantemente i suoi tempi sino ad arrivare a soli 0″6 dal leader Vettel.

In questa prima giornata di test voluta dalla Pirelli per testare le mescole 2019, la Red Bull si è dovuta accontentare della quarta piazza con Max Verstappen. L’olandese ha girato in 1’37″947, con ben 125 giri percorsi. Sesta posizione invece per la McLaren con Lando Norris. L’inglese del team di Woking ha percorso 124 tornate, con una McLaren che ha parecchio lavoro da fare se vuole risalire la china.

Settima posizione per la Renault con Nico Hulkenberg. Il tedesco dopo il botto nel GP di domenica, è stato tra i piloti più attivi di giornata, con ben 128 giri effettuati. Alle spalle del tedesco della casa francese troviamo Pietro Fittipaldi con la Haas motorizzata Ferrari. Proprio la power-unit di Maranello ha rallentato il brasiliano al suo primo giorno di test con una F1. Una volta sostituita la power-unit sulla Haas, Fittipaldi è sceso con i tempi sino ad ottenere un best lap in 1’39″201.

A completare la top-ten troviamo i due neo piloti della Williams Robert Kubica e George Russell. Il polacco è stato più rapido di quasi 0″3 rispetto al neo campione della F2, ma come primo impatto non è stata male la prova del pilotino di casa Mercedes.

Dietro al duo Williams troviamo Kimi Raikkonen al suo primo giorno dal ritorno alla Sauber. “Iceman” ha avuto dei problemi tecnici sulla monoposto elvetica, costringendo a fermarsi lungo la pista. Nonostante l’inconveniente Raikkonen è riuscito a percorrere 102 tornate.

A chiudere la classifica in questa prima giornata di test c’è Sean Gelael in dodicesima posizione con la Toro Rosso. Il pilota indonesiano è stato il pilota più attivo di giornata, con ben 150 giri all’attivo ed un miglior crono in 1’40″435. Domani seconda ed ultima giornata di test ad Abu Dhabi, dove continuerà il collaudo delle mescole portate dalla Pirelli in vista della prossima stagione.

Alberto Murador


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com