Andrea Antonelli tra vittorie e nuove sfide
 

 


Andrea Antonelli tra vittorie e nuove sfide

La scalata di Andrea Antonelli continua. Per il baby prodigio seguito dalla Minardi Management vi è il primo salto di categoria: dalla vittoria nella Mini60 all’ottimo debutto in OKJ con il Team Rosberg. 

Ricordate Andrea Antonelli? Il baby prodigio bolognese che a inizio anno è stato ufficializzato tra le fila del programma giovani della Mercedes?

Ebbene, il giovane Andrea nei giorni scorsi ha compiuto un altro passo di quella che si spera possa essere la sua grande scalata verso l’olimpo del motorsport. Il talento lanciato e seguito dalla Minardi Management, ha concluso la sua terza stagione nei kart in categoria Mini60 con un filotto super-positivo di prestazioni arricchito con la vittoria della ROK Cup International Final che gli ha permesso la conquista del titolo di categoria. Il primo traguardo di un predestinato?

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Tuttavia, senza neanche staccare un attimo la spina, Antonelli si è lanciato nella sua nuova sfida iniziata già la scorsa settimana. Ad attenderlo vi era il suo primo salto di categoria. La sua nuova avventura è iniziata infatti a Lonato, sul circuito del South Garda, in serie OKJ, per il primo dei tre round della WSK Final Cup.

Andrea, 12 anni lo scorso agosto, ha debuttato con una squadra di tutto rispetto e non solo per il nome: il team Rosberg Racing, gestito dal campione del mondo 2016 di F1 e Dino Chiesa.

Antonelli ha chiuso il suo primo appuntamento nella nuova categoria al quarto posto, risultato decisamente positivo ed incoraggiante in vista del prossimo futuro. Ovviamente non è ancora finita. Le prossime tappe lo vedranno impegnato al circuito 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo (PV), per l’appuntamento dell’11 novembre a cui seguirà il weekend conclusivo previsto all’Adria Karting Raceway il 21 novembre.

Grande l’entusiasmo dei suoi manager, Minardi e Tonti, che vedono cosi consolidarsi la collaborazione con Mercedes-AMG in vista dei grandi traguardi del prossimo futuro.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Lascia un commento