Red Bull: il futuro prossimo in Formula 1 con Honda è una incognita
 

 


Red Bull: il futuro prossimo in Formula 1 con Honda è una incognita

La Red Bull dalla prossima stagione inizierà la collaborazione con Honda. La speranza è che arrivino risultati velocemente, perché nel futuro prossimo se non dovessero arrivare i risultati, potrebbero essere fatte scelte clamorose.

di Giulio Scaccia

Anno travagliato in Red Bull, sul fronte tecnico e su quello dei rapporti con i piloti. Le scelte di Daniel Ricciardo, bersagliato da una presunta sfortuna dopo la vittoria di Montecarlo, lo hanno portato ad accordarsi per il 2019 con la Renault, viste le scelte politiche a favore del talentuoso e sponsorizzato Mac Verstappen. Ma quello che inquieta Mylton Keynes sono oltre l’assenza di risultati, anche le scelte riguardo la Power Unit. La partnership con Renault ha portato quattro titoli mondiali, ma nell’era ibrida i rapporti sono stati sempre difficili con il fornitore francese.

Quest’anno la Toro Rosso, a quanto sembra con discreta soddisfazione, sta lavorando con Honda. Il divorzio della Red Bull dalla Renault lo abbiamo annunciato in anteprima ai microfoni di Pit Talk: Red Bull dal 2019 inierà a lavorare con Honda. Le speranze sono tante, anche se è difficile che la scuderia angloaustriaca possa lottare per il mondiale. Assai improbabile.

A tal proposito interviene Helmut Marko, con una dichiarazione a suo modo clamorosa ma estremamente realistica, in quanto il marchio Red Bull investe in Formula 1 e vuole dei ritorni. In una intervista a Sportweek, Marko ha dichiarato:

Siamo soddisfatti della grande collaborazione con Honda per i prossimi anni, ma se per qualsiasi ragione questa partnership non funzionerà come previsto, la Red Bull lascerà la Formula 1.

Toro Rosso è stato il banco di prova e a tal proposito:

Fino a questo momento, la collaborazione Toro Rosso-Honda ha funzionato molto bene. Dopo il disastro McLaren, alla fine del 2017, la Honda era vicina all’addio dalla Formula 1. Attraverso delle intense conversazioni abbiamo davvero dovuto convincere i giapponesi sul fatto che sarebbero potuti ripartire con noi.

Una scommessa che vedremo a cosa porterà.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 4,50 out of 5)
Loading...

Giulio Scaccia

Giornalista ed appassionato, seguo la Formula 1 dal 1978. Da Gilles Villeneuve a Michael Schumacher, sempre la Ferrari nel cuore.

One thought on “Red Bull: il futuro prossimo in Formula 1 con Honda è una incognita

Lascia un commento