Silverstone: La Ferrari vince una gara chiave per il mondiale

A Silverstone la Ferrari vince una gara veramente combattuta, con un finale emozionante. Questo successo risulterà chiave per il mondiale, perché Vettel  psicologicamente ha vinto nella gara di casa della Mercedes e di Lewis Hamilton.

La gara subito dopo la prima curva si era messa benissimo per le rosse di Maranello, perché in partenza Vettel aveva bruciato Hamilton che era addirittura finito ultimo a causa di un incidente con Raikkonen. Dopo questo inizio di gara le rosse hanno spinto nel primo stint e soprattutto con Vettel sembravano destinate a dominare il GP, visto che anche dopo il primo cambio gomme non c’erano stati ribaltoni di posizione.

Purtroppo per le Ferrari, a 20 giri dal termine due safety car hanno stravolto le strategie, infatti Vettel e Raikkonen sono entrati nei box a cambiare le gomme, che sembravano comunque molto usurate dal grande caldo. Questa scelta non sembrava essere la migliore, perchè Bottas non rientrando a cambiare le coperture ha superato Vettel e ha reso difficile al tedesco il ritorno in testa.

Infatti Sebastian si è dovuto superare per togliere il primato a Bottas e finalmente vincere a Silverstone dopo 4 anni di dominio di Hamilton. All’inizio del week end tutti davano per favorita la Mercedes, invece è stata la Ferrari quella che ha dimostrato maggiore velocità e sicurezza. Hamilton non ha brillato in partenza e si è complicato enormemente la gara, poi psicologicamente ha subito il fatto di non poter dominare nel circuito di casa dove ha sempre distrutto gli avversarsi.

L’inizio di questa estate è stato propizio per la Ferrari che sembra aver portato gli aggiornamenti giusti in questo trittico di gare.

Ora pare la Mercedes la vettura meno performante e che deve rincorre le prestazioni degli uomini in rosso. Non si può dire che il vantaggio della Ferrari è definitivo perché un piccolo update motoristico/telaistico farà cambiare il rapporto di forze in campo, ma le rosse sono sulla buona strada per togliersi soddisfazioni.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Luca Stefanini

Ho 25 anni,sono un ingegnere meccanico e amo lo sport. Seguo soprattutto il calcio e la Formula 1.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com