Germania: doppietta Mercedes, vittoria clamorosa per Hamilton

Torna alla vittoria la Mercedes, dopo un digiuno di due gare, grazie all’incredibile successo di Lewis Hamilton ad Hockenheim: il pilota inglese, partito 14esimo dopo un guasto in qualifica, ha sfruttato l’arrivo della pioggia e l’incidente di Vettel per ottenere un insperato successo. Tripudio per le frecce d’argento in Germania grazie alla doppietta completata dal secondo posto di Valtteri Bottas.

di Marco Santini

Domenica bestiale per la Mercedes, che contro ogni pronostico porta a casa una doppietta davanti al pubblico tedesco, con Hamilton e Bottas davanti a tutti nel Gran Premio di Germania. La pioggia ha lavato via tutte le incertezze del sabato, dove un problema tecnico aveva condannato il campione in carica ad una partenza nelle retrovie e con Bottas incapace di artigliare la pole position. La rimonta del pilota inglese sembrava infatti essersi arenata con l’arrivo in top 5, ma l’arrivo del maltempo ha consentito ad Hamilton di azzardare con le strategie e soprattutto di approfittare degli errori altrui.

Il numero 44 ha infatti fatto tesoro della sua grande sensibilità sul bagnato mostrando una guida senza sbavature che lo ha trovato pronto all’attacco nel momento del ritiro del suo rivale: il bagnato ha infatti messo in grande difficoltà Sebastian Vettel che, con una Ferrari ancora equipaggiata di gomme soft e senza un flap sulla parte sinistra dell’ala anteriore, è andato clamorosamente a muro. L’errore del tedesco potrebbe essere fatale a fine anno, con Hamilton capace di ottenere i 25 punti del primo posto anche grazie a Bottas: il finlandese, più veloce grazie a un set di gomme nuove, ha obbedito agli ordini di squadra rinunciando di attaccare il nuovo leader della classifica iridata.

La gara di Hamilton è stata quasi perfetta, con una serie di implicabili sorpassi in modalità “Hammer Time” che lo hanno consacrato davanti ai tifosi del suo più acerrimo nemico sportivo. L’unica sbavatura dell’inglese è legata al caos successivo all’entrata della safety car, al momento non sanzionato o investigato dalla direzione gara nonostante il dubbio regolamentare, nel quale Hamilton ha tagliato l’entrata della corsia box. La Mercedes ed Hamilton, con la vittoria nel Gp di Germania, tornano in testa alle rispettive classifiche: il quarto sigillo stagionale porta Hamilton a 188 punti, con Vettel secondo a 171; la Mercedes è a 310 punti, con 8 punti di vantaggio sulla Ferrari a 302.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...