Canada: nelle libere svetta Verstappen ma Mercedes fa paura

Nelle prime prove libere del GP del Canada, a Montreal, Max Verstappen ha ottenuto il miglior tempo in entrambe le sessioni. Nella lista dei tempi sembrano leggermente più attardate sia Ferrari che Mercedes. Ma se la prima non ha fatto udire alcun acuto finora, i tedeschi fanno paura sul passo gara. 

Già ieri il 20enne olandese aveva alzato la voce, per via delle domande dei giornalisti sui suoi errori. Si vedeva la rabbia e la frustrazione che provava, e quella rabbia è riuscito a metterla in pista. Forte del suo talento e di una Red Bull in crescita, il futuro predestinato Max Verstappen ha siglato i migliori tempi in entrambe le sessioni di libere.

Nella prima sessione a seguire l’olandese è stato Hamilton, poi Ricciardo e le Ferrari più attardate. Nella seconda sessione, la Ferrari è tornata a farsi vedere con Raikkonen secondo, mentre Vettel è rimasto al quinto posto, per via di un assetto ancora non ottimale.

Media preview

A impressionare, però, è stato ancora una volta Hamilton. Il pilota inglese si è classificato quarto, ma con le gomme più dure, e nella simulazione gara ha mostrato un ritmo inarrivabile. Tutto questo con gomme supersoft, di due mescole più dure delle hypersoft portate da Pirelli. Inoltre la Mercedes non ha portato la specifica 2 della power unit per timori riguardanti l’affidabilità. Questo la dice lunga sul potenziale delle Frecce d’Argento.

Media preview

Anche la Ferrari, a nostro avviso, si è mantenuta sottotraccia. Il venerdì le Rosse non girano mai a pieno regime, e spesso l’assetto migliore viene trovato tra venerdì sera e sabato mattina, perciò ci aspettiamo una Ferrari in spolvero per domani. Tuttavia, anche Ricciardo è stato molto veloce, dopo i guai alla power unit, e potrà dire la sua. Crediamo però che Ferrari e Mercedes domani emergeranno in modo preponderante, vista la superiorità dei loro propulsori.

La nostra idea, in conclusione, è che il favorito sia Hamilton, visto il feeling che ha con la pista di Montreal, e vista la superiorità di cavalli della Mercedes. Parola alla pista per la terza sessione di libere in programma domani pomeriggio, ora italiana, per poi passare alle qualifiche che scatteranno quando in Italia saranno le ore 20:00.

Marco Bottamini

Seguo la F1 dal 2000, GP di Suzuka... Da allora, il mio amore per la regina del motorsport è diventato indissolubile. Ogni domenica è un rito, un brivido, un'emozione, sull'onda della velocità.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com