Minardi Day: a Imola il piacere non è solo a bordo pista

Tra poche ore si alzerà il sipario. Ma la tanto attesa terza edizione del Minardi Day non è solo uno spettacolo di cui godere a bordo pista bensì è anche una kermesse orientata al divertimento attivo dei fans e degli appassionati che potranno essere parte attiva dello spettacolo in pista. 

Ormai ci siamo davvero. Non è più questione di settimane o di giorni, bensì di ore. E sono davvero poche, meno di 24, quelle che ormai ci separano dal momento tanto atteso, quando domani mattina alle ore 9:00 si alzerà il sipario della terza edizione del Minardi Day, sul circuito di Imola.

Vi abbiamo già descritto le innumerevoli novità di quest’anno: dalla sinergia con un altro attesissimo evento della Romagna, il Trofeo Bandini, durante il quale verranno premiati Valtteri Bottas e la Mercedes, fino alla presenza di tante generazioni di splendide auto da competizione che potranno essere toccate con mano e che si esibiranno davanti agli occhi degli appassionati. Il tutto passando per l’intenso programma di presentazioni e workshop presso la Sala Conferenze “Ayrton Senna” insieme ai giornalisti Pino Allievi e Mario Donnini, all’ingegnere Mauro Forghieri, alla Scuderia Tazio Nuvolari e al pilota Siegfried Stohr che si esibirà in uno strabiliante spettacolo “Piloti d’altri tempi” presso la Sala Briefing.

E Stohr non sarà ovviamente l’unico pilota presente al Minardi Day: a Imola, girando per i box, sono tanti gli ospiti attesi: Alessandro Nannini, Pierluigi Martini, Gianni Morbidelli, Paolo Barilla, Jarno Trulli, Luca Badoer, Tarso Marques, Luis Perez Sala, Roberto Moreno, Giovanni Lavaggi, Aldo Costa, Gabriele Tredozi, Mauro Forghieri, Riccardo Patrese, Emanuele Pirro, Gabriele Tarquini, Alex Caffi, Matteo Bobbi, Carlo Facetti, Nick Heidfeld, Roberto Farneti, Miguel Angel Guerra e il giovanissimo kartista Andrea Kimi Antonelli.

La PS04B dell’ing. Gabriele Tredozi, sarà guidata da lui stesso nelle giornate di sabato e domenica

Insomma, sarà una due giorni assolutamente indimenticabile e tutta da vivere nel vero senso della parola. I tifosi, infatti, potranno non solo ammirare ed ascoltare ma anche scendere in pista. Come vi abbiamo già riportato, saranno messe a disposizione tante supercar a bordo delle quali, al fianco di piloti esperti, chi vorrà potrà saggiare la guida ad alte prestazioni sul leggendario circuito. E se proprio si volesse optare per il massimo del fai-da-te, essendo l’Historic Minardi Day una manifestazione all’insegna del divertimento, ci sarà spazio anche per i piloti non professionisti ed appassionati che potranno direttamente scendere in pista nei turni dedicati ai Club (quattro per ogni giornata) con la propria vettura, grazie alla nuova formula “Scendi in pista” (previa iscrizione tramite il sito MinardiDay.it o direttamente in autodromo); oppure provare l’ebbrezza di un giro di pista a bordo della biposto “FA1x2 seater” da 550 cv, guidata da Gabriele Lancieri e Sergio Campana.

Insomma… è tutto pronto per un weekend memorabile.
Appuntamento a tra qualche ora sul circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola. 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".