Ferrari a Barcellona con gli specchietti sull’Halo

La Ferrari a Barcellona si presenta subito con una novità interessante montata direttamente sul sul Halo. Soluzione che potrebbe aprire ad una lunga serie di soluzioni ed ulteriori applicazioni dai vari team.

La SF71H si presenta infatti ai box di Barcellona con gli specchietti retrovisori montati con un supporto curvo direttamente sull’Halo. Dallo stesso supporto ricurvo poi è stato aggiunto un vistoso profilo orizzontale. L’idea, con questa soluzione, è di lasciare puliti i flussi che scorrono lungo le pance della vettura dove prima era ancorato lo specchietto e non disturbare quindi i flussi che vengono deviati verso le prese d’aria superiori. Ricordiamo che gli specchietti Ferrari quest’anno hanno la funzione di dirigere i flussi all’interno delle prese d’aria poste nella parte superiore delle pance radiatori.

foto @JaumeCiurana

In questo modo i flussi risulteranno meno disturbati e più efficienti nel raggiungere i radiatori interni. Il profilo orizzontale invece migliora la linearità dei flussi che devono raggiungere il retro-treno oltre che a dare stabilità e minimizzare le vibrazioni dello specchietto montato a sbalzo.


Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato