F1 | Test Budapest: grande attesa per Ghiotto, Kubica e Leclerc

La sessione di test collettiva che si svolgerà sul circuito di Budapest nei giorni dopo il Gran Premio di domenica assumerà un’importanza ancora maggiore grazie alla presenza di diversi piloti che, per motivi diversi, nutrono aspettative altissime.

di Alberto Murador

Subito dopo il GP, ci sarà una due giorni di test sempre sul circuito dell’Hungaroring. La bella notizia di oggi è che tra i piloti presenti ci sarà anche il nostro Luca Ghiotto. L’attuale driver che corre per la scuderia Russian Time in F2, farà il suo esordio in pista con una monoposto di F1. Il pilota di Arzignano dividerà l’abitacolo con Felipe Massa, con il brasiliano che si fermerà a Budapest dopo il GP.

Evidentemente le belle prestazioni ottenute dall’italiano in questa prima parte di stagione di F2, hanno convinto i vertici del team di Grove a puntare sul talento di casa nostra. Attualmente Ghiotto occupa la quinta posizione in classifica piloti con 86 punti, reduce tra l’altro dall’ottimo secondo posto conquistato a Silverstone in gara-2.

Per il nostro connazionale dopo aver sfiorato di entrare nel programma Red Bull nel corso del 2016, arriva finalmente un’occasione per dimostrare le sue qualità ed il suo talento. E se qualora questo test andasse bene per il nostro Luca, chissà mai che non arrivi una chance da pilota titolare in vista del 2018. D’altronde Felipe Massa è in scadenza di contratto a fine stagione, e difficilmente lo rivedremo ancora in griglia nella prossima stagione.

Continua quindi il momento positivo per i colori azzurri nel motorsport, dopo la presenza di Antonio Giovinazzi con la Haas nelle libere del venerdì nei GP.

Inoltre questi test avranno diversi spunti d’interesse oltre alla presenza di Ghiotto con la Williams. Primo su tutti il ritorno di Robert Kubica in un test ufficiale con la Renault. Il pilota polacco ha già lanciato dei segnali positivi nei test privati che ha effettuato con la monoposto francese del 2012, dimostrando che la velocità c’è ancora. In vista del 2018 Kubica può veramente effettuare il suo grande ritorno nel circus, dopo l’incidente rallistico del 2011 dove ha rischiato la vita. La F1 ha bisogno di un talento come quello del polacco.

poi ci sarà molta attesa nel vedere Charles Leclerc alla guida della Ferrari, con il pilota monegasco che non ha certo bisogno di presentazioni. Leclerc sta dominando il campionato di F2, con una superiorità rispetto agli avversari a dir poco evidente.

Insomma se da un lato ci sarà l’interesse per il proseguo del duello tra Vettel ed Hamilton, dall’altra parte ci sarà molta attesa per i test post GP, con nuovi nomi e graditi ritorni pronti ad infiammare la pista ungherese e perché no, il mercato piloti in ottica 2018.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

One thought on “F1 | Test Budapest: grande attesa per Ghiotto, Kubica e Leclerc

Lascia un commento