F1 | Ronco: “Non credo a Vettel-Alonso in Ferrari

Renato Ronco, storico conduttore di Crono tempo di motori, dice la sua a Pit Talk sulla line up Ferrari del 2018 e si intravedono soluzioni non del tutto scontate.

La Ferrari in testa al mondiale piloti con Vettel e dietro alla Mercedes nel costruttori, non ha ancora definito i contratti dei piloti per il 2018. Da più parti si vocifera di un possibile ritorno di Alonso, ma è probabilmente una ipotesi di fantamenrcato. Le ultime prestazioni di Raikkonen lasciano poi molto a desiderare e molti si chiedono se sia il caso di affiancare a Vettel un altro pilota, sempre che sia certa la presenza nel 2018 del tedesco.

Quantee possiblità ha Vettel di vincere il mondiale?

Ci spero, il problema che Vettel non ha il supporto di Raikkonen. abbiamo visto che Kimi non è riuscito a contenere Hamilton. Basta guardare la classifica. I risultati non sono da pilota Ferrari.

Chi pensi che lo possa sostituire?

Possiamo pensare a tante cose. Ci sono bei giovani, tipo Le Clerc, in testa ora nella GP2. Non credo nell’abbinata Vettel-Alonso. Il motivo per cui Raikkonen potrebbe rimanere è che a Vettel sta bene. Un pilota che non lo infastidisce, ma almeno gli desse un po’ di aiuto.

Risulta anche a te che Vettel non abbia firmato con la Ferrari e non è così sicuro che rimanga il prossimo anno?

Questo è un mistero diffiilmente comprensibile. Lo sanno solo loro. E’ chiaro che se Vettel conquista il titolo non dovrebbero esserci problemi, ma se nel corso della stagione si ritrova on una machina che non va, potrebbreo cambiare le cose. Ma la domanda è, dove lo mandiamo? Poi la Ferrari è un ambiente complesso. Non ho opiniioni e nemmeno previsioni, bisogna aspettare.

La possibilità di un precontratto di Vettel con la Mercedes rimane, come già il Direttore della Gazzetta dello Sport a Pit Talk ha detto qualche settimana fa. In attesa delle scelte dei piloti, godiamoci un mondiale combattuto.

Giulio Scaccia

Giornalista ed appassionato, seguo la Formula 1 dal 1978. Da Gilles Villeneuve a Michael Schumacher, sempre la Ferrari nel cuore. @GiulioScaccia - giulio.scaccia@f1sport.it