F1 | La Malesia dice addio a Liberty Media ed al circus
 

 


F1 | La Malesia dice addio a Liberty Media ed al circus

Il GP della Malesia non ci sarà più nel calendario di F1 dal prossimo anno. Dopo ben 19 edizioni il circuito di Sepang dice addio al circus.

Dopo ben 19 anni il GP della Malesia dirà addio (per il momento ndr) alla F1, dato che l’edizione di quest’anno sarà l’ultima. Ora la notizia è ufficiale, anche se le voci di un possibile addio di Sepang al circus circolavano già dallo scorso anno, con l’impossibilità da parte degli organizzatori di poter ospitare sia la F1 che il motomondiale. I motivi probabilmente sono di natura economica, poichè si parla dei due più importanti e prestigiosi campionati motoristici al mondo.

Nonostante il SIC (Sepang Internationale Circuit) sia uno dei più moderni di tutto il mondiale di F1, gli organizzatori non sono riusciti a trovare un accordo con i neo proprietari del circus. O forse chissà, per i proprietari dell’impianto di Sepang è più importante concentrare tutte le risorse sul motomondiale, dato che le due ruote in Malesia sono più seguite rispetto alla F1.

Altra cosa da dire è che la Malesia in questi anni non ha avuto nessun pilota impegnato nel mondiale, salvo Alex Yoong che ha corso con la Minardi tra il 2001 ed il 2002. Mentre per quel che riguarda il motomondiale sono diversi i piloti malesi impegnati nelle classi Moto3 e Moto2 da un po’ di anni ad oggi. Sicuramente questo avrà contribuito ad avvicinare maggiormente i fans più alle moto rispetto alla F1.

Naturalmente il manager delle operazioni commerciali della F1 Sean Bratches ha voluto ringraziare gli organizzatori malesi, per la loro disponibilità e professionalità dimostrata in questi anni. Anche se Bratches & Co non lo diranno mai per ovvi motivi legati a sponsor etc, probabilmente non sentiranno tanto la mancanza del GP della Malesia.

In più di un’occasione Liberty Media ha fatto capire che il loro obiettivo è quello di avere un calendario con più gare in Europa e più gare negli States. Dal 2018 ritornerà nel calendario un GP storico come quello di Francia, sul circuito del Paul Ricard. Molto probabilmente dopo il forfait di quest’anno tornerà anche il GP di Germania. La nuova era di Liberty Media in F1 è decisamente iniziata con l’annuncio odierno dell’addio della Malesia al circus, e forse a breve potrebbero esserci altri GP in Asia a dover salutare la F1.

Alberto Murador


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento