F1 | Test 2017 Day 8: la Ferrari chiude col miglior tempo

Raikkonen su Ferrari fa segnare il miglior tempo di tutte le sessioni. Secondo Verstappen, più indietro le Mercedes.

Se il buongiorno si vede dal mattino, la Ferrari quest’anno può sperare. La Scuderia ha dominato la classifica dei test anche oggi, con Kimi Raikkonen che ha fatto segnare il miglior tempo assoluto. Il finlandese ha fatto segnare il nuovo record non ufficiale a Barcellona e ha inanellato molti giri. Questo dimostra che la Ferrari non sembra un fuoco di paglia come nel 2016. Allora i tempi erano arrivati con gomme molto morbide, e ci sono stati molti inconvenienti. Quest’anno invece la Ferrari si è dimostrata veloce, costante e affidabile, a parte qualche problema di poco conto.

Secondo è Max Verstappen, con una Red Bull sottotraccia. I “bibitari” hanno presentato una vettura molto semplice, senza elementi eclatanti. Il dubbio è: si tratta di una scelta consapevole, o a Milton Keynes nascondono qualcosa? Viene da pensare alla seconda ipotesi. E’ improbabile che un team come la Red Bull si presenti così sguarnita…

Terzo Carlos Sainz, con una Toro Rosso in crescita. C’era da aspettarselo, vista la cura con cui è progettata la STR12. Unica nota dolente la power unit Renault, poco affidabile.

Quarto Valtteri Bottas, con la Mercedes che si è nascosta. Il team campione del mondo si è concentrato su long run e stress test, come nel 2016. Dicono di avere qualche problema di troppo, ma certamente saranno della partita a Melbourne.

Più indietro troviamo Haas, Force India e Williams- bene tutte e tre, a parte Stroll…- poi Renault, Sauber e McLaren. Queste tre scuderie hanno avuto il maggior numero di problemi. Renault e soprattutto McLaren sono alle prese con grossi problemi di affidabilità, specie della PU, mentre Sauber sconta il vecchio e meno potente propulsore 2016. Meno male che per la Kaltenborn non doveva essere un problema.

Di seguito la tabella riassuntiva dei tempi.

POS PILOTA TEAM TEMPO GAP GIRI
1 Kimi Raikkonen Ferrari 1m18.634s 111
2 Max Verstappen Red Bull/Renault 1m19.438s 0.804s 71
3 Carlos Sainz Toro Rosso/Renault 1m19.837s 1.203s 132
4 Valtteri Bottas Mercedes 1m19.845s 1.211s 53
5 Lewis Hamilton Mercedes 1m19.850s 1.216s 54
6 Nico Hulkenberg Renault 1m19.885s 1.251s 45
7 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m20.116s 1.482s 128
8 Jolyon Palmer Renault 1m20.205s 1.571s 43
9 Lance Stroll Williams/Mercedes 1m20.335s 1.701s 132
10 Romain Grosjean Haas/Ferrari 1m21.110s 2.476s 76
11 Fernando Alonso McLaren/Honda 1m21.389s 2.755s 43
12 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m21.670s 3.036s 59
13 Pascal Wehrlein Sauber/Ferrari 1m23.527s 4.893s 42

Marco Bottamini

Seguo la F1 dal 2000, GP di Suzuka... Da allora, il mio amore per la regina del motorsport è diventato indissolubile. Ogni domenica è un rito, un brivido, un'emozione, sull'onda della velocità.