Donnini a PitTalk si dice fiducioso su Liberty Media

In molti si chiedono in questi giorni, dopo l’addio di Bernie Ecclestone dalla guida della FOM, come sarà la F1 gestita dalla Liberty Media.

Un interrogativo interessante visto anche come negli ultimi anni la Formula 1 abbia continuato a deludere i suoi appassionati con sistemi artificiosi nel tentativo di migliorare uno spettacolo a dir poco deludente.

Come abbiamo detto già in questo nostro articolo (Ross B. contro DRS e ibrido) Ross Brawn ha già palesato le sue avversità ai sistemi ibridi presenti sui motori attuali, ora Power Unit a tutti gli effetti. Un altro elemento messo però sotto discussione è sicuramente il DRS.

Ne abbiamo parlato con Mario Donnini di Autosprint nel corso della puntata 86 di Pit Talk

Ross Brawn ha detto una cosa molto interessante, ha detto: “Cercheremo di migliorare lo spettacolo invertendo su quello che secondo un aspetto che per noi non va bene e ha ne elencato uno su tutti ovvero il DRS”.

Se liberty media vogliono cominciare togliendo la cosa più più antisportiva, più finta e sbagliata della Formula 1 moderna che secondo me è proprio il DRS, questo è un modo stupendo per entrare nel mondo della Formula 1

Ascolta F1 – Pit Talk puntata n°86″ su Spreaker.

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk in FM a Roma, Latina, Civitavecchia, Como, Cantù, Olbia, Sassari, Crotone e Lanciano e sul web - Blogger ilfattoquotidiano.it Twitter: @antoniogranato