F1 | Hulkenberg e Renault, ufficiale l’accordo

Nico Hulkenberg sarà un nuovo pilota dell’equipe francese per la prossima stagione. La Renault ha reso ufficiale l’accordo oggi sui propri profili social.

di Francesco Svelto |

La notizia già circolava da tempo, cosi come accade spesso in questi casi e soprattutto quando si parla di mercato piloti: le “nozze” tra Hulkenberg e Renault erano ormai cosa fatta e, da oggi, sono anche ufficiali.

Il talentuoso pilota tedesco, vincitore della 24h di Le Mans lo scorso anno, è uno dei più stimati talenti del motorsport mondiale, pur non essendo mai arrivato in un top team in F1 e non avendo mai conquistato neanche un podio in carriera.

Magnussen-and-Palmer-2017-F1La sua ascensione verso l’elite della categoria regina era vicina al concretizzarsi qualche anno fa, quando il suo nome fu accostato alla Ferrari. Alla fine, però, non se ne fece niente.

Pilota regolare e concreto, di sicura affidabilità, ora Hulkenberg ha l’opportunità di approdare in un team il cui progetto è a lungo termine e le cui risorse finanziarie non dovrebbero essere un problema. Il mondiale è infatti obiettivo dichiarato da parte di Renault e per il buon Nico – 29 anni lo scorso agosto – potrebbe essere forse l’ultima occasione per raggiungere la parte alta dello schieramento dopo anni e anni di gavetta con vettura di metà griglia. Non è definita la lunghezza del contratto ma il comunicato ufficiale parla di un accordo pluriennale.

Da capire ora il sedile che si libererà per far posto al tedesco. Jolyon Palmer, reduce dal primo punto in carriera conquistato proprio a Suzuka, pare essere l’indiziato principale a lasciare i francesi nonostante sia dotato di munifici sponsor (da capire, in realtà, se Renault ne ha effettivamente dopo l’acquisizione – lo scorso anno – della disastrata Lotus). Kevin Magnussen, al momento, è il pilota di maggior talento del team ma qualora i manager decidessero di cambiare tutta la formazione ufficiale, chiaramente anche il danese dovrà dare spazio (forse ad un altro scandinavo? Bottas?).

Per il momento l’unica cosa certa e ufficiale è l’arrivo del numero 27 sulle vetture della Régie.

Francesco Svelto


Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".