F1 | GP Usa 1984: Rosberg e la Honda mettono la prima

Nigel Mansell, sentiva molto la responsabilita di dover portare al successo la Lotus, ancora a secco di vittorie dopo la morte del suo fondatore Colin Chapman e rispose agl’attacchi del compagno di squadra in modo perentorio, quasi all’arma bianca. Questo modo di condurre la gara portò le Lotus a consumare eccessivamente gli pneumatici obbligandoli a una sosta anticipata ai box, lasciando liberi di giocarsi il successo del gran premio Prost e Rosberg e Lauda, oltre ad un rimontante Arnoux.

dallas_f1-__jpgQuando ormai la corsa stancamente si stava avviando alle battute finali, in una particolare curva uno spuntone di cemento armato di un muretto costrinse al ritiro nell’ordine Prost, Lauda, Alboreto, lasciando in testa Rosberg, che prudentemente rallentò il ritmo.

A seguire Arnoux al secondo posto e De Angelis al terzo. Mansell, rallentato da una tattica scellerata e dal cambio della sua Lotus, si accorse che la macchina cominciava ad accusare problemi di alimentazione e decise di rallentare ulteriormente per poter arrivare al traguardo.

In prossimità delle due ore Rosberg tagliò vittorioso il traguardo. Prima vittoria in F1 per lui con la Williams motorizzata Honda, terza in carriera su un totale di cinque. nigel-mansell-1984-dallas

Arnoux, eroe della giornata, si classificò al secondo posto e DeAngelis terzo. Mansell, rimasto a secco, spinse la sua macchina fino al traguardo perdendo i sensi per la fatica e il caldo.

Il Gran Premio di F1 a Dallas non verrà piu’disputato e a chi chiede a Keke Rosberg cosa si ricorda di quella gara, il finlandese risponde… il decoltee di Sue Ellen, protagonista della telenovela Dallas, e presente sul podio della corsa.

La classifica finale del Gran Premio:

Pos Pilota Costruttore Giri Tempo/Ritiro Griglia Punti
1 6 Keke Rosberg Williams-Honda 67 2:01:22.617 8 9
2 28  René Arnoux Ferrari 67 + 22.464 4 6
3 11  Elio De Angelis Lotus-Renault 66 + 1 Giro 2 4
4 5  Jacques Laffite Williams-Honda 65 + 2 Giri 24 3
5 24  Piercarlo Ghinzani Osella-Alfa Romeo 65 + 2 Giri 18 2
6 12  Nigel Mansell Lotus-Renault 64 Cambio 1 1
7 2  Corrado Fabi Brabham-BMW 64 + 3 Giri 11
8 14  Manfred Winkelhock ATS-BMW 64 + 3 Giri 13
Rit 8  Niki Lauda McLaren-TAG Porsche 60 Testacoda 5
Rit 7  Alain Prost McLaren-TAG Porsche 56 Sospensione 7
Rit 18  Thierry Boutsen Arrows-BMW 55 Sospensione 20
Rit 27  Michele Alboreto Ferrari 54 Sospensione 9
Rit 17  Marc Surer Arrows-BMW 54 Sospensione 22
Rit 19  Ayrton Senna Toleman-Hart 47 Frizione 6
Rit 10  Jonathan Palmer RAM-Hart 46 Probl. Elettrici 25
Rit 1  Nelson Piquet Brabham-BMW 45 Testacoda 12
Rit 15  Patrick Tambay Renault 25 Testacoda 10
Rit 20  Johnny Cecotto Toleman-Hart 25 Testacoda 15
Rit 26  Andrea De Cesaris Ligier-Renault 15 Testacoda 16
Rit 21  Huub Rothengatter Spirit-Hart 15 Perdita di benzina 23
Rit 22  Riccardo Patrese Alfa Romeo 12 Testacoda 21
Rit 16  Derek Warwick Renault 10 Testacoda 3
SQ 4  Stefan Bellof Tyrrell-Ford 9 Squalificato 17
Rit 23  Eddie Cheever Alfa Romeo 8 Testacoda 14
Rit 25  François Hesnault Ligier-Renault 0 Incidente 19

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

One thought on “F1 | GP Usa 1984: Rosberg e la Honda mettono la prima

Lascia un commento