F1 | Monza: Hamilton e Rosberg la sfida continua
 

 


F1 | Monza: Hamilton e Rosberg la sfida continua

Tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg riparte a Monza la sfida mondiale. Solo 9 punti di distacco dopo la gara di SPA.

di Giulio Scaccia

La Mercedes, nonostante che gli avversari a SPA si siano avvicinati, in ottica mondiale dorme sonni molto tranquilli. Unico elemento da tenere sott controllo, che può essere potenzialmente detonante è il rapporto tra Hamilton e Rosberg. Nemmeno poi troppo potenziale visti i precendenti durante la stagione.

Lewis Hamilton arriva a Monza su una pista che non lo ha mai troppo amato ma su cui ha corso molto spesso bene. Arriva da due vittorie consecutive, tre complessivamente sul circuito brianzolo, e punta decisamente al poker, dopo le penalità scontate a SPA.

Hamilton-Rosberg-Germania-Hockenheim-2016Lewis dopo il Belgio e il terzo posto partendo dal fondo ha messo forse un tassello fondamentale per il suo terzo mondiale con la Mercedes:

A Spa abbiamo limitato i danno nel migliore dei modi, è stato un risultato fantastico sia per me che per il team. Ora andiamo a Monza, un circuito che conosco benissimo e che impossibile non amare… Lo scorso anno ho vissuto un weekend perfetto su questa pista e sarebbe splendido potersi ripetere. Non vedo l’ora di correre.

Rosberg dal canto suo non ha mai vinto a Monza ed è salito per la prima volta sul gradino più alto del podio a SPA. Per lui non è certo l’ultima spiaggia ma sarebbe importante vincere per dare ancora maggiore pressione al compagno di squadra.

Nico a Monza spera nella fortuna che gli è sempre fino ad ora mancata:

E’ stato grandioso aggiungere una classica come Spa alla lista delle mie vittorie. Non è stato un weekend in discesa ma tutti hanno fatto un lavoro straordinario e la macchina è migliorata sessione dopo sessione e ora arriviamo a Monza con una spinta positiva. Lo scorso anno non mi è andata benissimo, quindi spero di avere un po’ più di fortuna questa volta. La lotta mi sta esaltando…Sto vivendo ogni gara come se fosse una finale di coppa.

Tra i due litiganti Toto Wolff è convinto che solo alla fine delle ultime 8 gare si saprà chi la spunterà. Intanto sia lui che Niki Lauda guarderanno con timore la prima variante a Monza dopo la partenza.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Giulio Scaccia

Giornalista ed appassionato, seguo la Formula 1 dal 1978. Da Gilles Villeneuve a Michael Schumacher, sempre la Ferrari nel cuore.

Lascia un commento