F1 Confidential il primo libro di Alberto Saiu
 

 


F1 Confidential il primo libro di Alberto Saiu

Ancora oggi la F1 è la lega sportiva più seguita del pianeta, ma il sistema è a rischio di implosione. I perché di questa crisi sono raccontati da Alberto Saiu (con il prezioso aiuto di Salvo Sardina) nel suo primo libro: F1 Confidential.

Che ci sia qualcosa che non funziona in questa Formula 1 è abbastanza evidente. Il calo di pubblico subito dalla massima serie automobilistica nell’ultimo decennio è emblematico di questa situazione di malessere. Un regolamento tecnico incomprensibile e un regolamento sportivo assurdo hanno reso la F1 una creatura irriconoscibile, ben lontana da quel prodotto sportivo/mediatico capace di far innamorare milioni di giovani in tutto il mondo.

La Formula 1 è un ecosistema complesso che deve rispettare i canoni di riferimento di uno sport, di uno spettacolo televisivo/mediatico e ovviamente di un business multimilionario. F1 Confidential spazza via l’idea che i problemi della Formula 1 possano essere rinvenuti solo ed esclusivamente nel regolamento o nella gestione degli introiti o ancora nella sua incapacità di comunicare con un pubblico giovane. Il sistema F1 non funziona ed andrebbe rivisto completamente. Cambiare le regole, le dimensioni degli pneumatici, il carico aerodinamico o il format delle qualifiche non risolveranno, se non in maniera parziale, le criticità che affliggono il nostro amato sport. La F1 andrebbe rivista completamente.

Con l’aiuto di piloti e ingegneri, ma anche di giornalisti, pubblicitari, esperti di marketing e comunicazione, F1 Confidential è il viaggio, brutale e dissacrante, in un mondo pieno di contraddizioni. Dove la perfezione si tramuta in noia, dove lusso ed esclusività emarginano lo zoccolo duro della fan base popolare. E dove le storie dei piloti, le loro emozioni, le paure, le rivalità, vengono sacrificate sull’altare della tecnologia esasperata ed esasperante. Un mondo malato, che negli anni si è reso complice del proprio annunciato declino. Ma F1 Confidential è anche un grido di speranza: sebbene appaia sempre più urgente una rapida inversione di tendenza nella gestione generale, nulla è perduto. In fondo, parliamo pur sempre dello sport più bello del mondo, no?

Grazie infinite ad Antonio Granato che mi ha sempre supportato e consigliato dimostrandosi una persona eccezionale (oltre a un preparatissimo tecnico). Grazie a Francesca, la mia editor. E grazie a tutti coloro che hanno acconsentito a farsi intervistare: Max Papis, Luca Filippi, Roberto Gurian, Giorgio Ferro, Maurizio Losa, Katia Bassi, Tas Melas, Nestore Morosini, Emanuele Venturoli, Claudio Cosetti, Jarno Zaffelli, Mark Preston, Paolo Ciccarone, Franco Bortuzzo, Mario Isola, Andrew Billings, Stefano De Ponti, Max Angelelli, Neil James e chiunque mi abbia concesso di utilizzare i suoi articoli e/o studi per completare il mio lavoro.

Per acquistare F1 Confidential:

Ebook: https://www.amazon.it/F1-Confidential-Alberto-Saiu-ebook/dp/B01HSTKLJA/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1467896520&sr=8-1&keywords=F1+Confidential

https://play.google.com/store/books/details/Alberto_Saiu_F1_Confidential?id=yZmTDAAAQBAJ

https://itunes.apple.com/it/book/f1-confidential/id1130493317?mt=11&ign-mpt=uo%3D4

Versione Cartacea: scirvere a alberto.c.saiu@gmail.com

Foto:

La copertina è realizzata da Jeson Walley


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento