F1 | GP Ungheria: ad Hamilton gara e testa del mondiale

Lewis Hamilton si aggiudica il GP d’Ungheria e si prende la leadership del mondiale piloti. Rosberg e Ricciardo completano il podio. Raikkonen è il vero protagonista di giornata, con una splendida rimonta e una serie di duelli accesi con Max Verstappen.

di Francesco Svelto |

Per la quinta volta in carriera è Lewis Hamilton a salire sul gradino più alto del podio del GP d’Ungheria. Il penultimo appuntamento prima della pausa estiva  viene caratterizzato da un ritmo di gara molto elevato sin dalla partenza, momento nel quale Hamilton super Rosberg e si prende la vetta della gara praticamente non lasciandola più fino al traguardo.

Hamilton-Ungheria-2016Le due Mercedes dettano il ritmo e l’impressione è che – come accade di solito – non spingano neanche al massimo per evitare qualsivoglia fattore di rischio che possa compromettere l’affidabilità e la realizzazione di una doppietta. Hamilton davanti, tra l’altro, in alcune fasi di gara sembra addirittura perdere concentrazione, effettuando molti bloccaggi e qualche lungo. Rosberg in questi frangenti si avvicina ma quanto la situazione può iniziare a diventare “calda” per l’inglese, ecco che quest’ultimo puntualmente inizia a scappare via di nuovo. E’ da episodi del genere che si capisce quanto Hamilton – soprattutto lui – abbia guidato in maniera molto tranquilla. Forse troppo.

Il terzo ed ultimo gradino del podio se lo giocano Ferrari e Red Bull, con Ricciardo che è protagonista di una gara estremamente consistente. Sempre davanti al compagno di squadra, l’australiano controlla agevolmente anche la Ferrari di Sebastian Vettel, che al venerdì sembrava avere un passo gara decisamente propositivo soprattutto con gomme super-soft (quelle più usate oggi). La temperatura del tracciato ungherese, però, oggi è stata decisamente hotla più elevata dall’inizio del mondiale, con picchi di ben 52°C. Le condizioni trovate venerdi in fase di simulazione passo gara, quindi, non son state propriamente ritrovate.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".