F1 | GP Austria: Sempre Mercedes in pole

Sessione di prove emozionante quella vista in Austria quest’oggi,  condizionata dalla pista che, dopo un acquazzone improvviso in Q2, è andata man mano ad asciugarsi rendendo assolutamente incerto l’esito fino al calare della bandiera a scacchi. Pole ancora una volta di una Mercedes con Hamilton autore del miglior crono. 

Molto astuta la mossa del muretto Ferrari in Q2 di montare le supersoft e segnare il tempo che permetterà alle due Rosse di scattare al via con delle gomme dalla durata maggiore. Astuzia replicata dalla Red Bull ma non dalle Mercedes che non hanno fatto in tempo a migliorare la propria prestazione prima dell’arrivo della pioggia.

La Q3 poi ha visto un continuo abbassamento dei tempi giro dopo giro con un arrivo in “volata” dei team che hanno montato negli ultimissimi minuti le gomme d’asiutto per tentare una rincorsa alla pole position. Premiato il tempismo di Nico Hulkberg che ha ottenuto con la sua Force India la terza posizione e che partirà in prima fila grazie alla penalità di 5 posizione che deve scontare Rosberg.

q_austria

La pole sarà di Lewis Hamilton che partirà quindi in prima posizione affiancato dalla Force India. Le Ferrari invece scatteranno in 5° posizione con Raikkonen e 9° con Vettel (anch’esso arretrato di 5 posizioni per il nuovo cambio).


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...