mercoledì, Ottobre 5, 2022

F1 | Dallo Strategy Group nuove regole su team radio e track limits

Dettagli dell'Halo sulla vettura di Raikkonen

Halo – Anche il sistema di protezione alla testa del pilota, che è stato testato in una nuova versione in Austria, è stato bocciato per la stagione 2017, con la discussione che sul punto è stata rinviata al 2018, dopo ulteriori approfondimenti tecnici. La FIA, e Charlie Whiting in particolare, stanno spingendo per introdurlo, con un’opera di convincimento piuttosto forte sui piloti, ma questa retromarcia potrebbe essere letta come un modo per accantonare un problema che aveva scatenato parecchie critiche.

safety_carPartenze – Lo Strategy Group avrebbe modificato anche le procedure di partenza nel caso in cui la gara venga dichiarata bagnata e si percorrano i primi giri dietro la Safety Car. In questo caso, i piloti dovranno allinearsi in griglia e partire da fermo. Inoltre, ci sarebbe una nuova regola in tema di gomme, che non potranno essere cambiate durante il giro di ricognizione, ma solo dopo aver preso il via.

Insomma, una serie di decisioni che segnano un ritorno al passato e una sicura retromarcia rispetto alla direzione che stava prendendo, votata all’estremo rigore nel negare aiuti al pilota di qualsivoglia genere (anche nella guida) ma che stava generando una serie di problemi applicativi e di interpretazione di non poco conto.

Cristian Buttazzoni
Cristian Buttazzoni
"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)

Ultimi articoli

3,656FollowersFollow
1,160SubscribersSubscribe