F1 | E’ Rosberg la prima (e unica) scelta per Mercedes

Nico Rosberg è in scadenza di contratto al termine di questa stagione con Mercedes, ma la volontà delle parti è quella di trovare un accordo per estendere la durata del rapporto fra il team e il pilota. Il team di Stoccarda, infatti, non sta valutando nessun altro pilota se non il tedesco e attuale leader del mondiale. 

gerhard-berger2Toto Wolff sul punto è stato molto chiaro: la Mercedes non è in trattativa con nessun altro pilota al di fuori di Nico Rosberg. Come riportato da noi in precedenza (F1 | Wolff spinge per il rinnovo di Rosberg) la volontà dei manager Mercedes è quella di trattenere il pilota tedesco e leader attuale del mondiale.Tuttavia ancora non è stato raggiunto un accordo fra le parti ed il problema non sarebbe economico bensì riguarderebbe la durata del contratto. Mercedes infatti avrebbe proposto un’opzione per un’ulteriore stagione a Rosberg, il quale, d’altra parte, starebbe spingendo per un rinnovo triennale (come da lui stesso confermato in Canada) Conferme in questo senso arriverebbero da Gerhard Berger, il quale sta ricoprendo un ruolo attivo nella vicenda collaborando nella negoziazione fra il pilota e il team.

La lunga storia fra Mercedes e Rosberg ha avuto inizio nel 2010, e tutto lascia presupporre che possa ancora continuare anche nelle stagioni a seguire. Le due parti, pur non avendo ancora raggiunto un accordo definitivo sul rinnovo, sono orientate nel proseguire il rapporto professionale e tutto lascia supporre che di qui a breve si possano avere novità in questo senso. Tuttavia per il momento Rosberg non vuole essere disturbato da voci di mercato (si è parlato anche di un forte interessamento da Maranello): la sua volontà è rimanere concentrato sul mondiale e sulla lotta con il compagno di squadra Lewis Hamilton.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Pierpaolo Verri

Ho 21, vivo a Lecce e studio giurisprudenza. Amante dei motori, cresciuto con le gesta di Schumacher e della Ferrari, mi diverto a raccontare lo sport più bello del mondo: la F1.

Lascia un commento