F1 | Lauda: “Rosberg a un passo dal rinnovo”

Secondo il presidente non esecutivo della Mercedes, Nico Rosberg sarebbe prossimo a firmare un rinnovo del contratto di due anni.
I pezzi del puzzle cominciano a incastrarsi. Dopo il rinnovo di Ricciardo con la Red Bull fino al 2018, sembra che anche Nico Rosberg possa firmare un rinnovo con la Mercedes della stessa durata. Ad affermarlo è Niki Lauda, presidente non esecutivo della casa di Sotccarda e leggenda della F1. Queste le sue parole, rilasciate a Motorsport.com:
“Abbiamo raggiunto un accordo per altri due anni, restano da definire i contratti”.
Alla domanda se il rinnovo può essere un regalo per il 31esimo compleanno di Rosberg, Lauda risponde senza esitare:
“No, se l’è meritato”.
E’ probabile che un’accelerazione alle trattative sia arrivata con Gerhard Berger, che cura gli interessi del tedesco. Per Nico Rosberg è la scelta migliore in questo momento: in assenza di indicazioni sulla competitività delle altre squadre in futuro, si è assicurato un posto nel team più forte, con cui corre dal 2010. La Ferrari, quindi, perde un possibile valido sostituto di Kimi Raikkonen qualora dovesse lasciare Maranello. Sembra difficile che la Ferrari scegliesse di avere due piloti tedeschi insieme, ma la sua esperienza e meticolosità nel lavoro sarebbe stata utile. Non mancano comunque i pretendenti, e la Scuderia non sembra avere fretta di scegliere. Nel frattempo, Nico Rosberg non ha intenzione di mollare il posto migliore. Resta però l’incognita Lewis Hamilton. Rosberg infatti soffre il confronti ruota a ruota con il campione inglese, e dovrà migliorare sotto questo aspetto.


Marco Bottamini

Seguo la F1 dal 2000, GP di Suzuka... Da allora, il mio amore per la regina del motorsport è diventato indissolubile. Ogni domenica è un rito, un brivido, un'emozione, sull'onda della velocità.