F1 | Ferrari porterà nuovo motore a Silverstone

La Ferrari per il GP di Gran Bretagna porterà un nuovo motore spendendo probabilmente 3 degli ultimi 4 gettoni rimasti.

La scuderia di Maranello vuole a tutti i costi colmare il gap con le Mercedes e a Silverstone probabilmente porterà una nuova Power Unit evoluta. Verranno spesi gettoni per migliorare la camera di combustione, questo cambiamento porterà un aumento della potenza massima dopo che in Canada sono stati spesi gettoni per un nuovo gruppo turbocompressore che serviva ad aumentare il recupero di energia. Questo sviluppo verrà portato in Inghilterra ma aiuterà le rosse soprattutto nelle gare successive di Monza e SPA, dove la Ferrari per le caratteristiche viste finora potrà lottare con le Mercedes.

Però è molto strano che al decimo GP la scuderia di Maranello spenda parte degli ultimi gettoni rimasti dei 32 concessi a inizio stagione dal regolamento FIA. Avere a questo punto del campionato così pochi tokens vuol dire che la Ferrari sta accelerando le tappe per provare a chiudere il gap con le frecce d’argento e per ora non sembra riuscirci. Al contrario della scuderia italiana sta agendo la Renault che ha ancora 21 gettoni da spendere e con un atteggiamento più calmo sta comunque portando aggiornamenti molto preformanti che fanno ben sperare per il futuro.

Tutta questa fretta può essere giustificata dal cambio regolamentare del prossimo anno, infatti Ferrari sembrerebbe puntare tutto su questo inizio di stagione per valutare il gap con le rivali, poi se non raggiungerà i risultati sperati penserà di più al 2017. Infatti il prossimo anno verrà abolito il sistema con i tokens e il motore verrà sviluppato più liberamente e anche l’aerodinamica sarà completamente diversa.

@StefaniniLuca


Luca Stefanini

Ho 25 anni,sono un ingegnere meccanico e amo lo sport. Seguo soprattutto il calcio e la Formula 1.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: