F1 | Sauber sull'orlo del baratro
 

 


F1 | Sauber sull’orlo del baratro

La crisi che sta attraversando la Sauber è sotto gli occhi di tutti, e anche la Team Principal, Monisha Kaltenborn, ha confermato le difficoltà del team nel trovare nuovi investitori.

840474-2012-f1-sauber-kaltenbornStando a quanto riporta Monisha Kaltenborn ultimamente, la difficoltà per la Sauber nel trovare nuove sponsorizzazioni è dovuta al fatto che l’aria di negatività che attornia la F1 disincentiva l’investimento di potenziali sponsor. Il riferimento della Team Principal è alla tendenziale instabilità dei regolamenti della F1 moderna, dove da un giorno all’altro si cambiano le regole del gioco per poi fare marcia indietro su eventuali decisioni sciagurate che non fanno altro che danneggiare l’immagine dello sport. Il riferimento è chiaro ed esplicito alla vicenda venutasi a creare attorno al sistema di qualifiche ad eliminazione adottato ad inizio anno per poi essere abbandonato a seguito delle pesanti critiche.

L’assenza di nuovi investimenti sta peggiorando la situazione della Sauber che attualmente è tutt’altro che rosea. La vettura di questa stagione è essenzialmente quasi la stessa che ha preso parte al mondiale dello scorso anno e la zona punti sembra un miraggio per lo storico team svizzero che deve guardarsi da un potenziale sorpasso da parte delle Manor, decise ad allontanarsi dal fondo della griglia.

Per dare una misura della situazione nella quale versa la Sauber basti pensare che non ha potuto prendere parte alla due giorni di test tenutasi dopo il Gp di Barcellona in quanto non aveva né aggiornamenti da testare sulla vettura, né giovani piloti a cui affidare la vettura stessa. Senza dimenticare anche come anche alcuni membri importanti dello staff tecnico hanno abbandonato il team negli scorsi mesi (il direttore tecnico Mark Smith e il capo degli ingegneri di pista Tim Maylon).

La situazione della Sauber non è delle migliori, e giunti a questo punto conviene iniziare a chiedersi se l’uscita del team dal circus sia tutt’altro che utopia bensì una ipotesi concreta.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Pierpaolo Verri

Ho 21, vivo a Lecce e studio giurisprudenza. Amante dei motori, cresciuto con le gesta di Schumacher e della Ferrari, mi diverto a raccontare lo sport più bello del mondo: la F1.

Lascia un commento