F1 | GP Spagna: Hamilton torna in pole, la Ferrari sparisce

Lewis Hamilton protagonista delle qualifiche del GP di Spagna. L’inglese ha ottenuto la pole position con un giro strepitoso e sarà affiancato in griglia dal compagno Nico Rosberg. Dietro non ci saranno le Ferrari bensì le due Red Bull di Ricciardo e Verstappen.

di Francesco Svelto |

 

Davvero strepitoso il giro di Lewis Hamilton a Barcellona. L’anglo-caraibico ha girato in 1’22’000, tempo precisissimo, emblematico, forse anche significativo del valore che la Mercedes W07 ha in questo momento. A vedere il giro di Hamilton – ma anche quello del compagno – non si può non notare la linearità e la precisione assoluta delle traiettorie della vettura di Stoccarda, sintomo di un equilibrio che rasenta la perfezione. Anche il pilota più in forma del momento, Nico Rosberg, giunto secondo, nulla ha potuto contro la prepotenza e la voglia di spaccare il mondo del n.44.

verstappen-barcellona-spagna-2016Ad inseguire non ci sarà la Ferrari bensì il nuovo duo Red Bull, con Daniel Ricciardo che limita i danni portandosi al terzo posto – comunque a 7 decimi dal riferimento – e Max Verstappen subito al suo fianco. L’olandese, a lungo davanti anche al compagno, all’ultimo ha dovuto arrendersi all’esperienza ed all’efficacia dimostrata da Ricciardo: quarto tempo e 1” di gap per lui.

Le Ferrari sono dietro, ad occupare tutta la terza fila del Montmelò. Il quinto tempo lo ottiene Kimi Raikkonen mentre il sesto è appannaggio di Sebastian Vettel. Le due rosse sono comunque le uniche a non aver migliorato i tempi delle prove libere, segno – forse – di una ricerca del miglior assetto che è ancora in corso. Purtroppo per i ferraristi e per i proclami di Sergio Marchionne, salvo eventi particolarmente favorevoli domani, l’appuntamento per la vittoria è decisamente da rimandare. Più indietro bene Sainz, che ha raggiunto la Q3 (a differenza del neo-compagno e deluso Kvyat) e Alonso, agevolmente in grado di lottare per la top-ten.

 

La classifica delle qualifiche del GP di Spagna 2016 :

POS. DRIVER TEAM Q1 Q2 Q3 LAPS
1 LEWIS HAMILTON MERCEDES 1:23.214 1:22.159 1:22.000 13
2 NICO ROSBERG MERCEDES 1:23.002 1:22.759 1:22.280 12
3 DANIEL RICCIARDO RED BULL RACING 1:23.749 1:23.585 1:22.680 12
4 MAX VERSTAPPEN RED BULL RACING 1:23.578 1:23.178 1:23.087 12
5 KIMI RÄIKKÖNEN FERRARI 1:23.796 1:23.504 1:23.113 14
6 SEBASTIAN VETTEL FERRARI 1:24.124 1:23.688 1:23.334 12
7 VALTTERI BOTTAS WILLIAMS 1:24.251 1:24.023 1:23.522 12
8 CARLOS SAINZ TORO ROSSO 1:24.496 1:24.077 1:23.643 12
9 SERGIO PEREZ FORCE INDIA 1:24.698 1:24.003 1:23.782 16
10 FERNANDO ALONSO MCLAREN 1:24.578 1:24.192 1:23.981 12
11 NICO HULKENBERG FORCE INDIA 1:24.463 1:24.203 13
12 JENSON BUTTON MCLAREN 1:24.583 1:24.348 12
13 DANIIL KVYAT TORO ROSSO 1:24.696 1:24.445 11
14 ROMAIN GROSJEAN HAAS 1:24.716 1:24.480 12
15 KEVIN MAGNUSSEN RENAULT 1:24.669 1:24.625 12
16 ESTEBAN GUTIERREZ HAAS 1:24.406 1:24.778 12
17 JOLYON PALMER RENAULT 1:24.903 6
18 FELIPE MASSA WILLIAMS 1:24.941 4
19 MARCUS ERICSSON SAUBER 1:25.202 8
20 FELIPE NASR SAUBER 1:25.579 8
21 PASCAL WEHRLEIN MANOR 1:25.745 9
22 RIO HARYANTO MANOR 1:25.939 9

Francesco Svelto


Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".