F1 | Ferrari: nuova ala per il GP di Russia
 

 


F1 | Ferrari: nuova ala per il GP di Russia

La Ferrari, in Russia, ha confermato le voci della vigilia relative ad una nuova ala anteriore. Scopriamola nel dettaglio. 

Nelle ultime settimane a Maranello hanno cercato di aumentare il carico aerodinamico dell’ala anteriore e a Sochi hannoferrari apportato diverse modifiche a questa parte. Come si può vedere nella foto presente nell’articolo, dove l’ala vecchia, usata fino a Shanghai, è in alto e quella nuova in basso, il profilo principale (quello in rosso) ha un andamento più curvilineo all’altezza dello sponsor Shell. Questo servirà per generare più carico, inoltre gli ingegneri hanno aggiunto un profilo (in bianco).

Rispetto a Shanghai ora i profili bianchi sono tre e i il terzo è unito a quello inferiore attraverso un collegamento nella parte terminale, ciò serve per creare una soffiatura. Inoltre è cambiata anche la forma di questi profili che nella parte in alto sono rettilinei e non più concavi.

I tecnici hanno cercato di creare più carico aerodinamico perché il circuito di Sochi è un cittadino e alterna parti veloci a altre abbastanza tortuose che richiedono molta trazione. Queste modifiche dovranno essere valutate attentamente durante le prove libere, perché l’ala anteriore è molto importante per canalizzare i flussi lungo la monoposto.

Valutare l’integrazione fra questa nuova parte e l’intero corpo vettura sarà fondamentale per capire il vantaggio che porta questa nuova soluzione aerodinamica.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Luca Stefanini

Ho 25 anni,sono un ingegnere meccanico e amo lo sport. Seguo soprattutto il calcio e la Formula 1.

Lascia un commento