F1 | Alonso, via libera per il GP di Cina

Fernando Alonso ha ricevuto il via libera da parte della Federazione. Lo spagnolo potrà correre il GP di Cina in programma domenica 17 aprile. 

Vandoorne-Alonso-2016Fernando Alonso ha ricevuto poco fa il via libera dalla Fia per disputare il GP di Cina, in programma domenica. Dopo il pauroso incidente di circa un mese fa a Melbourne, in occasione del GP d’Australia, il pilota ha dovuto sottoporsi ad una visita medica di routine della FIA per ottenere l’idoneità a correre (come già avvenuto anche prima del precedente appuntamento in Bahrain ma con esito negativo). Da notare che in una nota del comunicato ufficiale, si evidenzia la necessità di sottoporre il pilota spagnolo ad ulteriori verifiche dopo le prime prove libere di domani, che in Italia avverranno dalle 4:00 alle 5:30. 

La visita medica, oltre a verificare lo stato della piccola frattura alle costole tramite opportuni esami, ha avuto lo scopo di verificare l’idoneità dello spagnolo a sopportare gli stress di una vettura di Formula 1 e, soprattutto, confermare che l’organismo sia in grado di sopportare un altro eventuale terribile incidente senza che questo provochi ad Alonso ulteriori problemi.

Alonso, dopo aver saltato il GP del Bahrain di quindi giorni fa, in questo periodo si è allenato duramente con cyclette e fasce elastiche per tornare nella migliore forma fisica possibile (da notare che la varietà dei suoi allenamenti è stata profondamente limitata a causa della lesione al costato che ora è rientrata) ma nonostante ciò ha più volte dichiarato di sentirsi in forma e pronto al 100% per affrontare gli sforzi di un GP di Formula 1.

Il pilota delle Asturie, quindi, sarà in griglia a Shanghai a bordo della McLaren Honda n.14, con Stoffel Vandoorne che torna nel suo ruolo di riserva del team di Woking dopo la bella prestazione – ed un punto – di quindici giorni fa in Bahrain.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento