Ferrari 2016: Rivoluzione Power Unit
 

 


Ferrari 2016: Rivoluzione Power Unit

Ferrari 2016 interventi sulla sovralimentazione del motore

Si parla tantissimo delle novità tecniche della prossima Ferrari 2016. Si attende una Scuderia aggressiva in ambito tecnico e a generare molto interesse e curiosità sono sicuramente gli aspetti legati alla nuova Power Unit.

di Antonio Granato

Secondo quanto anticipato anche ieri da Autosprint, nel numero in edicola questa settimana, la PU della Ferrari 2016 sarà rivista pesantemente nel posizionamento dei componenti della sovralimentazione.

Abbiamo già parlato di come il team di Maranello, attraverso alcune dichiarazioni del team Principal Maurizio Arrivabene, abbia anticipato che la Ferrari “667” sarà oggetto di un grosso lavoro di rastremazione al posteriore. Un lavoro di restringimento della zona terminale della vettura che passera di fatto attraverso una nuova disposizione degli elementi interni.

Come possiamo vedere dai disegni seguenti, la Ferrari sembrerebbe intenzionata ad apportare al suo propulsore profondi cambiamenti nell’architettura della sua sovralimentazione. L’intercooler verrebbe portato fuori dalla V motore e collocato nella pancia sinistra della macchina (come fatto da quasi tutti gli altri motoristi) per lasciare spazio all’assieme turbina-compressore, MGU-H che verrebbe spinto in avanti trovando spazio nella V motore ora liberata dall’intercooler.

F1 Motore Ferrari 2016 Mgu-H F1 Motore Ferrari 2016 Mgu-H


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

37 thoughts on “Ferrari 2016: Rivoluzione Power Unit

Lascia un commento