F1 | Primo giorno Ferrari in Borsa ed è subito rialzo, +0,53%

Ieri prima giornata in Borsa a Milano per la Ferrari, che si chiude con un rialzo dello 0,53%, in una giornata in cui tutto il listino FTSE MIB è negativo.

5 gennaio 2016 – E’ arrivato il primo giorno di contrattazioni per la Ferrari a Piazza Affari, salutato da un’esposizione di alcuni celebri modelli della Casa di Maranello, tra cui anche la SF15-T di Vettel. Una giornata, quella di ieri, che si pensava partisse male per la Casa di Maranello, ma che invece si è chiusa con un +0,53%, nella gmarchionneiornata in cui la Borsa attraversa una giornata nerissima, con un ribasso del 3,28%.

Alla presentazione del titolo c’era lo stato maggiore al gran completo: da Sergio Marchionne a John Elkann, presidente di Exor, la finanziaria che controlla la Ferrari, da Piero Ferrari, azionista al 10%, al Team Principal Maurizio Arrivabene. Ma la giornata, come detto, sembrava iniziata male, con il titolo che dopo un’ora era sceso dai 43 Euro ad azione di quotazione iniziale ai 41,75, valore con il quale il titolo è stato sospeso dalle contrattazioni per asta di volatilità. Alla ripresa, però, il titolo si è ripreso quasi subito e ha chiuso le contrattazioni a 43,67 Euro per azione, con un rialzo dello 0,53%. Il titolo è in controtendenza rispetto a tutto il listino FTSE MIB, perché è l’unico rialzo della giornata.

Insomma, la separazione dal gruppo FCA pare che per la Ferrari stia iniziando nel migliore dei modi, visto che il titolo piace agli investitori, a dimostrazione che forse Sergio Marchionne potrebbe aver preso una decisione giusta nel separare i destini di Ferrari dal gruppo FCA. Ora non resta che continuare a seguire i destini del titolo della Rossa in Borsa, soprattutto per capire se l’andamento del mercato e i risultati sportivi verranno premiati anche dagli investitori in Borsa.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Cristian Buttazzoni

"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)

Lascia un commento